Ultimo aggiornamento alle 17:23
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il caso

La svista di Televideo: “Io Capitano” di Garrone diventa un film su Schettino…

Sta facendo discutere l’errore apparso in un servizio. E c’è chi evoca la “manina” dell’intelligenza artificiale

Pubblicato il: 11/03/2024 – 17:56
La svista di Televideo: “Io Capitano” di Garrone diventa un film su Schettino…

ROMA Sta facendo il giro dei social e sta facendo discutere la notizia di colore di giornata, il fatto che Televideo descrive il film Io Capitano di Matteo Garrone come una pellicola dedicata alla storia di Francesco Schettino e alla tragedia della Concordia. Polemiche, ironia sociale ma anche qualche commento indignato per questo passaggio di televideo che poi successivamente è stato cancellato dalla redazione di RaiNews24. Secondo la ricostruzione di Fanpage «la genesi di questo clamoroso errore è un dettaglio non irrilevante che potrebbe aprire a una riflessione ben più ampia sugli strumenti utili alla produzione di contenuti giornalistici. La svista sul film di Garrone ha certamente a che fare con la responsabilità personale di chi ha inserito il dettaglio su Schettino (al momento della scrittura di questo articolo non c’è ancora notizia di possibili provvedimenti), ma ci si interroga sulla natura stessa dell’errore. Si è trattato di uno scherzo finito male, di un errore di distrazione clamoroso, o di una mancata revisione relativa all’utilizzo di fonti evidentemente errate? Il riferimento – scrive Fanpage – è all’intelligenza artificiale, la cui ombra aleggia su questa vicenda. La supposizione arriva da un ragionamento lecito sull’anomalia di questo errore, così marchiano che è difficile immaginare provenga da una persona che maneggi quotidianamente notizie. Quello di Garrone è uno dei film più discussi degli ultimi mesi, al centro di un dibattito politico per i temi trattati, da settimane il candidato italiano alla corsa agli Oscar. Possibile sbagliare in modo così eclatante nella sera in cui in Italia non si parla d’altro che di quel film?».

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x