Ultimo aggiornamento alle 8:00
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il caso

Mosca, sparatoria in una sala concerti: almeno 40 morti

E’ quanto riferiscono le agenzie russe. Nel dettaglio si sono registrate esplosioni e colpi di arma da fuoco

Pubblicato il: 22/03/2024 – 20:12
Mosca, sparatoria in una sala concerti: almeno 40 morti

MOSCA Sparatoria nella sala da concerto Crocus City Hall a Mosca. E’ quanto riferiscono le agenzie russe. Nel dettaglio si sono registrate esplosioni e colpi di arma da fuoco che avrebbero causato almeno 40 morti e il ferimento di 100 persone. Dalle prime informazioni almeno tre uomini in mimetica hanno fatto irruzione nella sala concerti Crocus City Hall, alla periferia di Mosca, dove avrebbe dovuto esibirsi una band chiamata Picnic. A seguito degli spari è divampato un enorme incendio che ha inghiottito il tetto dell’edificio in cui sarebbero ancora presenti circa 200 persone. Il ministero degli Esteri russo lo ha definito «un sanguinoso attacco terroristico. L’intera comunità internazionale deve condannarlo». Secondo Mash, canale Telegram vicino alla polizia russa, almeno 100 persone sono rimaste intrappolate all’interno dell’edificio in fiamme e che i servizi di emergenza hanno iniziato a evacuarle attraverso il tetto. Gli aggressori hanno iniziato a sparare con armi automatiche e poi hanno lanciato un ordigno esplosivo sulla folla, che ha provocato un incendio che ha inghiottito l’edificio. L’ambasciata americana a Mosca ha emesso un avviso all’inizio di questo mese avvertendo di attacchi a luoghi pubblici, compresi concerti.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x