Ultimo aggiornamento alle 23:43
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la resistenza

Ponte sullo Stretto, pronte le barricate contro gli espropri

Sono 150 le famiglie coinvolte sul versante calabrese. Lo sfogo di una cittadina: «Vivo qui da 22 anni, questa storia è un incubo»

Pubblicato il: 03/04/2024 – 9:32
Ponte sullo Stretto, pronte le barricate contro gli espropri

REGGIO CALABRIA Oggi, sui quotidiani nazionali e territoriali di Sicilia e Calabria, è comparso l’avviso di avvio del procedimento volto all’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio e alla dichiarazione di pubblica utilità, che sarà sancita con l’approvazione del progetto definitivo del Ponte sullo Stretto di Messina da parte del Cipess. La società Stretto di Messina aprirà “Sportelli informativi” sia a Messina che a Villa San Giovanni, in spazi dedicati messi a disposizione dai rispettivi comuni, per fornire il supporto necessario per l’analisi della documentazione. In particolare, per 60 giorni a partire dall’8 aprile, i soggetti i cui beni sono interessati dalle procedure espropriative, potranno rivolgersi per l’assistenza con personale tecnico. A Villa San Giovanni l’info point è situato nella ex sede della Pretura in via Nazionale Bolano 541. Sarà possibile ricevere supporto giovedì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.00, venerdì dalle 9.00 alle 13.00, ad esclusione dei giorni festivi. Sono 150 le famiglie coinvolte sul versante calabrese, tutte pronte ad annunciare barricate. Come racconta a La Presse, Mariolina De Francesco: «Ho una casa dove vivo sempre, da 22 anni. Dove vanno le persone espropriate. Questa storia è diventata un incubo».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x