Ultimo aggiornamento alle 2:03
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il convegno

Domani a Catanzaro il seminario “Oblio oncologico: una battaglia di civiltà”

Promosso dall’Ammi in collaborazione con l’Ordine dei medici e degli avvocati, si terrà alle 10:30 al presidio ospedaliero “Pugliese”

Pubblicato il: 13/05/2024 – 14:50
Domani a Catanzaro il seminario “Oblio oncologico: una battaglia di civiltà”

CATANZARO Si terrà domani, martedì 14 maggio, alle ore 10.30, nella sala multimediale del Presidio “Pugliese” della AOU “Dulbecco”, il seminario “Oblio oncologico: una battaglia di civiltà”, promosso dall’AMMI Catanzaro, presieduta da Silvana Aiello Bertucci, in collaborazione con l’Ordine dei Medici e degli Avvocati del capoluogo. Si discuterà, dal punto di vista sanitario e giuridico, della legge del 7 dicembre 2023 n.193 che ha realizzato una vera e propria rivoluzione culturale ed ha significato un grande traguardo per l’Italia. Interverranno: il commissario straordinario della AOU “Dulbecco”, Simona Carbone; il consigliere regionale, Antonello Talerico; il presidente dell’Ordine dei Medici di Catanzaro, Vincenzo Antonio Ciconte; il presidente dell’Ordine degli Avvocati di Catanzaro, Vincenzo Agosto; il direttore della Breast Unit Presidio “Pugliese”, Francesco Abbonante; il direttore del reparto di Oncologia del Presidio “Ciaccio-De Lellis”, Vito Barbieri; la vice presidente dell’Ammi e oncologa, Caterina Battaglia; l’avvocato e docente universitario, Daniela Marcello. L’evento prevede numero 3 crediti formativi per i medici e gli avvocati partecipanti e iscritti ai rispettivi Ordini professionali.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x