Ultimo aggiornamento alle 19:06
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

economia circolare

“Seconda Chance”, a Cosenza nasce la fiera del riuso grazie al Munnizza Social Club

L’inaugurazione sabato 18 maggio. Mercatino, laboratori e una libreria fissa per sfogliare e scambiare i testi. Ecco dove

Pubblicato il: 14/05/2024 – 8:46
di Francesco Veltri
“Seconda Chance”, a Cosenza nasce la fiera del riuso grazie al Munnizza Social Club

COSENZA Portare cittadini, gruppi e associazioni ad essere i protagonisti assoluti di un market sul modello di quelli americani. Ogni partecipante avrà uno spazio per esporre e vendere oggetti e materiali che non utilizza più e che, probabilmente, aveva dimenticato in cantina. Tutto pensato nell’ottica del “riuso” perché ciò che per qualcuno non ha più valore, potrebbe avere una seconda chance nelle mani di qualcun altro, evitando così di diventare rifiuto. È questa l’idea di base che a Cosenza ha portato il collettivo “Munnizza Social Club” a organizzare la prima edizione della fiera del riuso. L’evento dal titolo “Seconda Chance” si terrà sabato 18 maggio alle 10 nell’area delle Ex Ferrovie della Calabria (su viale Mancini) e si inserisce all’interno del lavoro che il collettivo svolge da tempo per la diffusione delle pratiche del riuso. Si tratta di attività ampiamente sperimentate in altre città d’Italia anche grazie al sostegno, nella maggior parte dei casi, delle amministrazioni locali che oltre ad adeguarsi a quanto richiede la normativa Europea che fa dell’economia circolare il punto imprescindibile per arrivare all’obiettivo della neutralità climatica entro il 2050, favoriscono dinamiche di incontro fra cittadini e pratiche di rigenerazione dei quartieri.

Mercatino, laboratori di riuso creativo e il “Munnizza Social Book”

Ma “Seconda Chance” non sarà solo un mercatino. Il 18 maggio si terranno infatti laboratori di riuso creativo (laboratorio per la produzione di detersivi per la casa, laboratorio artistico StoffArt con materiali tessili di scarto, tutto questo grazie a Toni Annunziata e le ragazze di Negozio Gratis) e momenti di aggregazione collettiva (oltre al pranzo sociale, si terrà un allenamento collettivo di boxe, per giovani e non, guidato da Carlo Stepancich).
Nel corso della mattinata verrà inaugurato anche il “Munnizza Social Book” che, oltre ad essere la sede del gruppo, sarà uno spazio aperto a chi vorrà portare i suoi libri, a chi ne vorrà prendere, a chi li vorrà soltanto sfogliare o scambiare. L’obiettivo è quello di ridare spazio alle relazioni a partire da una storia, una pagina o dal titolo di un libro.
«L’evento “Seconda Chance” – spiegano i membri del collettivo – è, come ogni iniziativa del Munnizza Social Club, una “fatica” collettiva, realizzata grazie alla collaborazione e al confronto di più realtà. In questa iniziativa, è stato fondamentale il supporto di Marta Monteleone, dellaLibreria Indipendente Raccontami, amica dall’entusiasmo inesauribile con cui l’idea è nata ed ha preso forma, del Gruppo di Acquisto solidale (Gas Cosenza), del ConzaLab, delle associazioni Lotta senza Quartiere, La Spiga e La Terra di Piero, del collettivo artistico Lama, dell’auditorium popolare Rialzo e della cooperativa sociale R-Accogliere». (f.veltri@corrierecal.it)

Il Corriere della Calabria è anche su Whatsapp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x