Ultimo aggiornamento alle 23:28
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

dai territori

Simeri Crichi, partito l’iter dei lavori per il Centro antiviolenza di Apostolello

Il sindaco Zicchinella annuncia l’approvazione del progetto esecutivo da parte della Giunta municipale nell’ultima sua seduta

Pubblicato il: 19/05/2024 – 10:30
Simeri Crichi, partito l’iter dei lavori per il Centro antiviolenza di Apostolello

SIMERI CRICHI «Era il 9 novembre 2023, il giorno dopo l’avvio ufficiale della mia amministrazione comunale a Simeri Crichi, e con la Giunta Comunale fresca di nomina, ci riunivamo per la prima volta, proprio all’interno di questo bene confiscato alla criminalità organizzata, ora di proprietà comunale nel quartiere Apostolello. Un atto simbolico ma chiaro ed inequivocabile per marcare uno spartiacque amministrativo tra prima e dopo lo scioglimento del comune. Trasparenza, legalità, efficienza, bene comune dovevano e devono essere la traccia del nostro agire amministrativo. Tra gli altri tantissimi temi sui quali ci stiamo quotidianamente impegnando, l’avvio dei lavori del Centro Antiviolenza finanziato dal Ministero dell’Interno con un contributo di oltre 2 milioni di euro, era una delle nostre priorità. Lo scorso giovedì 16 maggio con atto di Giunta Comunale abbiamo approvato la progettazione esecutiva, atto necessario e propedeutico per l’avvio dei lavori.  Nei prossimi mesi all’interno di un bene confiscato alla criminalità nascerà uno dei Centri Antiviolenza più importanti della nostra Regione. Un luogo dalla grande valenza sociale progettato secondo le migliori tecnologie e totalmente autosufficiente energeticamente, uno spazio nel quale donne e bambini vittime di maltrattamenti ed abusi troveranno non solo ospitalità ma spazi per attività lavorativa, ludica e sociale. Sarà nostra premura trasformare questo Centro in un luogo di forte interscambio sociale e culturale, non un luogo di dolore ma un avamposto di formazione, prevenzione e promozione della cultura della accoglienza, del vivere comune, delle sane interazioni sociali, della legalità. Simeri Crichi diventerà il porto sicuro di tante famiglie meno fortunate, che saranno attivamente impegnate a costruire insieme a noi, attraverso progetti mirati, un futuro di amore, condivisione e crescita sociale». Lo afferma il sindaco di Simeri Crichi Davide Zicchinella.

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x