Ultimo aggiornamento alle 23:28
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la scoperta

Una “pepita d’oro” contro l’osteoporosi, stimola la crescita delle ossa

Lo studio dell’Università di Birmingham. “Pepitem” è una piccola proteina naturalmente prodotta dal corpo

Pubblicato il: 25/05/2024 – 8:07
Una “pepita d’oro” contro l’osteoporosi, stimola la crescita delle ossa

Scoperta una piccola proteina (un peptide) che è come una “pepita d’oro” per la medicina perché potrebbe portare a una rivoluzione nelle terapie per l’osteoporosi: si tratta di un “osteopeptide” endogeno con la duplice funzione di fermare il riassorbimento e la perdita ossea e di favorire la formazione di nuovo osso sano. In uno studio su animali pubblicato sulla rivista Cell Reports Medicine il peptide, Pepitem, ha garantito la formazione di nuovo osso sano in topolini con problemi di osteoporosi.
Lo studio è stato coordinato da Helen McGrettick dell’Università di Birmingham.
Pepitem potrebbe assumere un ruolo centrale nella lotta all’osteoporosi perché stimola la formazione di nuovo osso dall’interno, sfruttando i meccanismi fisiologici endogeni. (Ansa)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x