Ultimo aggiornamento alle 13:05
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

“Giochiamo d’anticipo”

Sport e prevenzione, Condipodero: «I giovani per una visita aspettano anche un anno»

Il presidente regionale del Coni all’evento del Gruppo Corriere della Calabria: «La prevenzione ha subìto un rallentamento»

Pubblicato il: 29/05/2024 – 12:30
Sport e prevenzione, Condipodero: «I giovani per una visita aspettano anche un anno»

REGGIO CALABRIA All’appuntamento conclusivo di “Giochiamo d’anticipo” evento organizzato dal Gruppo Corriere della Calabria in sinergia con l’Università Mediterranea di Reggio Calabria, partecipa anche il presidente del Coni Calabria Maurizio Condipodero. Il suo intervento è dedicato alla prevenzione in relazione alle tante patologie legate allo sport, che da questo punto di vista può dare una grande mano di aiuto. «E’ lodevole l’iniziativa del Corriere della Calabria – dice Condipodero – perché si occupa di un problema serissimo e che riguarda il nostro mondo, quello sportivo. Ogni atleta, prima ancora di iniziare qualsiasi tipo di attività, sia essa amatoriale o agonistica, necessita di un controllo preventivo per verificare se il proprio corpo sia o meno idoneo». Tuttavia, precisa il presidente calabrese del Coni, «la prevenzione ha subito un rallentamento ed è incredibile se pensiamo che i nostri ragazzi per poter effettuare una visita medica impiegano quasi un anno, soprattutto quella gratuita».
(redazione@corrierecal.it)

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato  

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x