Ultimo aggiornamento alle 15:05
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la vicenda

Rete fognaria a San Luca, l’ex sindaco Bruno Bartolo indagato per reati ambientali

Il fascicolo aperto dalla Procura di Locri riguarda nello specifico delle tre vasche Imhoff (sequestrate lo scorso ottobre)

Pubblicato il: 16/06/2024 – 10:29
Rete fognaria a San Luca, l’ex sindaco Bruno Bartolo indagato per reati ambientali

SAN LUCA Dopo la vetrina nazionale su Propaganda Live e il caso del (non) voto a San Luca, un’altra grana giudiziaria per l’ex sindaco Bruno Bartolo. Il fascicolo aperto dalla Procura di Locri riguarda la gestione della rete fognaria e nello specifico delle tre vasche biologiche Imhoff (sequestrate lo scorso ottobre), una vicenda su cui i carabinieri si San Luca indagano dalla fine dell’anno scorso.  
Bartolo è già indagato per l’area mercantile di Polsi e per i servizi igienici dello stadio comunale “Corrado Alvaro” (due gli avvisi di garanzia notificatigli in relazione a quest’ultima vicenda). Nei prossimi giorni è prevista la visita della commissione parlamentare antimafia nel centro della Locride attualmente gestito da un commissario prefettizio.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x