Cosenza Cosenza e provincia

Lavoravano in nero ma prendevano il reddito di cittadinanza, 41 denunciati nel cosentino

Alcuni facevano i fotografi per i matrimoni, altri si proponevano per la raccolta delle olive. Tutti lavoravano in nero. Emblematico il caso del gestore di un Bed and Breakfast. Ora oltre alle sanzioni amministrative, rischiano la reclusione da 2 a 6 mesi di carcere

Leggi tutto

Pagina 1 di 1

Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password

error: Contenuto protetto