Ultimo aggiornamento alle 12:20
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 14 minuti
Cambia colore:
 

Tutti i sindaci dei Comuni con meno di 15.000 abitanti

ANDALIGiuseppe Costantini è stato eletto sindaco di Andali. Costantini, sostenuto dalla lista Andali domani, ha ottenuto 382 voti, pari al 60,92%. L`altro candidato a sindaco, Giovambattista Palmer…

Pubblicato il: 07/05/2012 – 17:18
Tutti i sindaci dei Comuni con meno di 15.000 abitanti

ANDALI
Giuseppe Costantini è stato eletto sindaco di Andali. Costantini, sostenuto dalla lista Andali domani, ha ottenuto 382 voti, pari al 60,92%. L`altro candidato a sindaco, Giovambattista Palmerino Aras, della lista Solidarietà e partecipazione, ha riportato 245 voti (39,07%).

ANTONIMINA
Alla carica di primo cittadino è stato eletto Antonio Condelli (lista civica Campana) con 534 preferenze (55,45%). A Luciano Pelle (lista “Scriviamo insieme nuove pagine”) sono andati 429 voti (44,54%).

AFRICO
Domenico Versaci è il nuovo sindaco di Africo. Versaci, a capo della lista Uniti per Africo, ha ottenuto 665 voti e il 37,19%. A seguire si posizionano Giuseppe Maviglia, di Insieme per Africo, con 572 voti (31,99%) e Francesco Criaco, di Rinascita popolare, 551 voti e il 30,81%.

ARENA
Antonino Schinella, della lista Insieme verso il futuro, è stato eletto sindaco di Arena. Schinella ha ottenuto 390 voti, pari al 40,49%. Gli altri due candidati a sindaco, Enrico Brogna, della lista Rinascita per Arena, e Michele Gamba, della lista Per Arena, hanno ottenuto, rispettivamente, 359 (37,27%) e 214 voti (22,22%).

BELCASTRO
A Belcastro il nuovo sindaco è Severino Ciaccio, che con 602 voti (59,25%) ha battuto Antonio Leone che ne ha presi 414 (40,74%).

BELSITO
Antonio Giuseppe Basile è stato eletto sindaco di Belsito. Basile, della lista civica Belsito domani, ha ottenuto il 100% dei voti validi, 582. I votati sono stati 613, il 60,93% degli elettori, che erano 1.006. Le schede bianche sono state dieci (1,63%) e le nulle 21 (3,42%).

BISIGNANO
Umile Bisignano, della lista Solidarietà e partecipazione, è stato eletto sindaco di Bisignano con  2.578 voti, pari al 41,04%. Ha preceduto Francesco Fucile, della lista Bisignano al centro, e Francesco Lo Giudice, della lista Alleanza Democratica, che hanno ottenuto, rispettivamente, 2.140 (31,84%) e 1.821 voti (27,10%).

BIVONGI
Felice Valenti è il nuovo sindaco di Bivongi. Valenti, espressione della lista civica Per Bivongi, è stato eletto con 631 voti (70,41%) contro i 268 voti (29,58) dell`avversario Ivan Leotta della civica Bivongi al futuro.

BROGNATURO
Giuseppe Antonio Iennarella è il nuovo sindaco di Brognaturo. Iennarella, a capo della lista Ancora insieme per Brognaturo, ha ottenuto 256 voti e una percentuale del 52,56 contro l`avversario Maria Carmela Mangiardi, di Rinovamento e crescita che si è fermata a 231 voti (47,43%).

CALANNA
Giuseppe Romeo, della lista civica La Ginestra, è stato eletto primo cittadino di Calanna con 451 preferenze (pari al 77,09%). Battuto Antonino Laboccetta della lista civica Rinnovamento per Calanna che ha ottenuto 134 voti (22,90%).

CAMPO CALABRO
Riconferma per il sindaco uscente Domenico Idone con il 66,21% (1923 preferenze). Sandro Repaci (lista Passione civile) si è fermato al 33,78% con 981 voti.

CAPISTRANO
Roberto Marcello Caputo è il sindaco di Capistrano. Caputo, a capo della lista Continuità per un futuro migliore, ha ottenuto 409 voti pari al 51,96% contro Renato Savio Arone di Capistrano Unita che ha raccolto 378 voti e il 48,03%.

CARAFFA DEL BIANCO
È stato eletto sindaco Stefano Umberto Marrapodi della lista civica Solidarietà e sviluppo: per lui 203 voti pari al 52,45%. Per lo sfidante Giuseppe Fornazan (lista Uniti per Caraffa) 184 preferenze (47,54%).

CARAFFA DI CATANZARO
E’ Antonio Giuseppe Sciumbata il nuovo sindaco di Caraffa. Con 600 voti (39,78%) ha superato nell’ordine Attilio Mazzei (516, 34,21%), Antonio Migliazza (361, 23,93%) e Francesco Conidi (31, 2,05%).

CAROLEI
Franco Greco, della lista civica Torre, è stato eletto sindaco di Carolei. Torre ha ottenuto 1.369 voti, con una percentuale del 60,09%. Distaccati gli altri due candidati a sindaco: Francesco Iannucci, della lista Rinascita, ha riportato 587 voti (25,76%) e Raffaella Damiano 322 (14,13%).

CARPANZANO
Giuseppe Vigliaturo è stato eletto sindaco di Carpanzano. Vigliaturo, sostenuto dalla lista civica Unità-Stabilità-Continuità, ha ottenuto 135 voti, pari al 59,73%. L`altro candidato a sindaco, Milena Pascuzzi, della lista civica Gente nuova, ha riportato 91 voti (40,26%).

CASTROREGIO
Tonino Franco Dante Santagada, della lista civica Insieme per lo sviluppo, è stato eletto sindaco di Castroregio. Santagada ha riportato 171 voti, pari all`87,24%. L`altro candidato a sindaco, Francesco Colotta, della lista Per Castroregio e Farneta, ha ottenuto 25 voti (12,75%).

CAULONIA
Giovanni Riccio, della lista Unione Democratica, con 2.312 e il 53,17%, è il nuovo sindaco di Caulonia. Riccio ha preceduto Domenico Mercuri, di Insieme per Caulonia, che ha ottenuto 2.036 voti (46,82%).

CELLARA
Mario Caferro, della lista La locomotiva, è stato eletto sindaco di Cellara con 206 voti, pari al 51,37%. L`altro candidato a sindaco, Gioconda Minardi, della lista Democratici per Cellara, ha ottenuto 195 voti (48,62%).

CENADI
Alessandro Teti, della lista civica Per continuare insieme, è stato eletto sindaco di Cenadi. Teti ha ottenuto 359 voti, pari al 95,98%. L`altro candidato a sindaco, Domenico Nicola Gallo, della lista civica Impegno e legalità, ha riportato 15 voti (4,01%).

CENTRACHE
Fernando Sinopoli, della lista Futuro per Centrache, è stato eletto eletto sindaco di Centrache. Sinopoli ha ottenuto 187 voti, pari al 57,53%. L`altro candidato a sindaco, Francesco Antonio Luppino, della lista Uniti per Centrache, ha riportato 138 voti (42,46%).

CERVA
Mario Marchio è stato eletto sindaco di Cerva. Marchio, sostenuto dalla lista Unione per Cerva, ha ottenuto 475 voti, pari al 52,08%. L`altro candidato a sindaco, Fabrizio Rizzuti, della lista Cerva Rinasce, ha riportato 437 voti (47,91%).

CIMINA`
Domenico Polifroni, con 158 voti e una percentuale del 40,51%, è il sindaco eletto di Ciminà. Polifroni, della lista Per Ciminà, si è imposto sul suo avversario diretto Mario Nesci (A Ciminà per crescere insieme) che ha ottenuto 139 voti (35,64%) e Giuseppe Fudoli (Ramoscello d`Ulivo) che ha raccolto 93 voti (23,84).

CIRO`
Mario Caruso è il sindaco di Cirò. Caruso, espressione della lista Cirò grande di nuovo, ha ottenuto 725 voti (36,85%) contro Rosaria Frustillo del Pd che ha raccolto 460 suffragi (23,38) a pari merito con Giuseppe Siciliani della lista Insieme per cambiare. Per Carlo Colucci di Risorgimento Cirotano i voti sono stati 322 pari al 16,37%.

DASA`
Giuseppe Corrado è il sindaco di Dasà. Corrado, espressione della lista Per il bene comune ha ottenuto 355 pari al 46,83%. Domenico Antonio Scaturchio, di Rinnoviamo Dasà, ha raccolto 253 (33,37%) mentre, a seguire, si sono posizionati Francesco Cosentino di Liberi per Dasà, 139 voti (18,33%), e Maurizio Tardio, di Unione Democratica,  11 voti e l`1,45%.

DIAMANTE Ernesto Magorno è stato riconfermato sindaco di Diamante con una larghissima maggioranza numerica della la coalizione de “Il Sole“ che governerà la città per altri cinque anni.

FAGNANO CASTELLO
Giulio Tarsitano, con il 42,12%, è stato eletto sindaco di Fagnano Castello. Precede Rinaldo Luigi Brusco ed Emanuele Ricca, che hanno rispettivamente ottenuto il 33,86% e il 24%.

FERRUZZANO
Maria Romeo è stata eletta sindaco di Ferruzzano. Romeo, candidata con la lista Tre spighe di grano, ha ottenuto 290 voti con una percentuale del 54,92 contro i 159 voti dell`avversario diretto Antonino Crea, di Legalità e sviluppo, che ha raccolto 159 voti (30,11) e i 79 voti (14,96%) di Giuseppe Morabito della lista Rinnovamento.

FILOGASO
Antonio Barba è il sindaco eletto di Filogaso. Barba, espressione della lista civica Liberamente per Filogaso, ha ottenuto 545 voti pari al 5
2,40% contro l`avversario Antonio Rizzo di Al servizio del cittadino e del territorio che si è fermato a 495 (47,59).

FRANCAVILLA ANGITOLA
Antonella Bartucca, per la lista Democrazia e partecipazione, è il nuovo sindaco di Francavilla Angitola. Bartucca che ha ottenuto 663 voti e il 50,96%, si è imposta su Giuseppe Pizzonia che ha raccolto 638 voti (49,03%).

FRANCICA
Vincenzo Cupi, della lista civica Francica Sempre, con l`80,91%, è il sindaco di Francica. Precede Francesco Suppa che ha ottenuto il 19,08%.

GROTTERIA
Caso particolare a Grotteria, in provincia di Reggio Calabria, dove Salvatore Leoncini è diventato sindaco per un solo voto. Leoncini (lista Progresso per Grotteria) con 752 voti (41,07) ha avuto la meglio su Nicola Andrianò, di Uniti per Grotteria che ha raccolto 751 voti (41,01). Il terzo candidato sindaco Alberto Maria Raffaele Lupis si è fermato a 328 suffragi pari al 17,91.

ISCA SULLO IONIO
Carlo Pantusa, della lista Uniti si cambia, è stato eletto sindaco di Isca sullo Ionio. Pantusa ha ottenuto 546 voti, pari al 51,26%. L`altro candidato a sindaco, Marziale Battaglia, della lista Isca paese nuovo, ha riportato 519 voti (48,73%).

LAGANADI
L`unico candidato, Giuseppe Cannizzaro, della lista Laganadi futuro, è stato eletto alla guida della civica amministrazione con 233 preferenze.

LAINO BORGO
Giuseppe Caterini è stato eletto sindaco di Laino Borgo. Caterini, della lista Laino nel cuore, ha ottenuto 650 voti, pari al 48,83%. A Laino Borgo c`erano altri tre candidati a sindaco: Adele Calvosa, della lista Progetto Laino, ha riportato 360 voti (27,04%); Silvano Cosenza, della lista Liberi, 255 (19,15%) e Marco De Filpo, della Fiamma Tricolore, 66 (4,95%).

LAUREANA DI BORRELLO
Fascia tricolore a Paolo Alvaro della lista Avanti tutta, con 1732 preferenze, pari al 56,34%. Lo sfidante, Giuseppe Barillà (Laureana nel cuore) si è fermato a 1342 voti (43,65%).

LONGOBUCCO
Luigi Stasi è stato eletto sindaco di Longobucco ottenendo 1.314 voti, pari al 54,14%. L`altro candidato a sindaco, Eugenio Celestino, della lista civica Per Longobucco, ha riportato 1.113 voti (45,85%).

LUNGRO
Giuseppino Santoianni è stato eletto sindaco di Lungro. Santoianni, sostenuto dalla lista Lungro nel cuore, ha ottenuto 823 voti, pari al 41,96%. Degli altri quattro candidati a sindaco, Leonardo De Marco, della lista Impegno sociale, ha riportato 626 voti (31,92%); Domenico Cortese, della lista Rinascita popolare, 260 (13,25%); Vincenzo Iannuzzi, della lista Sveglia, 134 (6,83%) e Mario Francesco Frega 118 (6,01%).

LUZZI
Manfredo Tedesco è stato eletto sindaco di Luzzi. Tedesco, della lista Progetto per Luzzi, ha ottenuto 3.811 voti, con una percentuale del 59,80%. L`altro candidato a sindaco, Andrea Guccione, del centrosinistra, ha riportato 2.561 voti (40,19%).

MAIDA
Natale Amantea, con il 28,85%, è il nuovo sindaco di Maida. Precede il giornalista Franco Papitto (21,26%); Valeria Fedele (18,25%) Elia Gallo Folino (17,22%) e Tino Paone (14,41%).

MARZI
Rodolfo Aiello, della lista Marzi democratica, è stato eletto sindaco di Marzi. Aiello, che era l`unico candidato alla carica di primo cittadino, ha ottenuto 439 voti, pari al 100% dei voti validi. Le schede bianche sono state 243 (34,91%) e le nulle 14 (2.01%).

MELITO PORTO SALVO
Il nuovo sindaco è Gesualdo Costantino (lista Democrazia e sviluppo) che ha ottenuto 4391 voti, pari al 63,05%. Per Vincenzo Russo (Melito futura) 2104 preferenze (30,21%). A Giuseppe Salvatore Minniti (Idv) sono andati 469 suffragi (6,73%).

MONTAURO
Pantaleone Procopio è stato eletto sindaco di Montauro. Procopio, della lista L`Aquilone, ha ottenuto 529 voti, pari al 47,31%. Gli altri due candidati a sindaco, Nicola Salatino, della lista Insieme per Montauro, e Pantaleone Clericò, della lista Liberi di cominciare, hanno ottenuto rispettivamente 443 (39,62%) e 146 voti (13,05%).

MORMANNO
Guglielmo Armentano, con il 55,30%, è il nuovo sindaco di Mormanno. Precede Santo Maradei, che ha ottenuto il 44,69%.

MOTTA SAN GIOVANNI
Paolo Laganà, della lista Intesa, è stato eletto sindaco di Motta San Giovanni con 2.497 voti, pari al 61,66%. L`altro candidato a sindaco, Rocco Alberto Campolo, della lista Scegli il futuro, ha ottenuto 1.552 voti (38,33%).

NOCERA TERINESE
Gaspare Rocca, con la lista civica Per Nocera, è il nuovo sindaco di Nocera Terinese, con il 52,12% e 1.683 voti. Ha battuto Antonio Albi, della lista civica Nocera risorge, che si è fermato al 44,87% e 1.370 voti.

OLIVADI
Renato Vito Puntieri, della lista civica Pace, è stato eletto sindaco di Olivadi. Ha ottenuto 265 voti, pari al 68,29%. L`altro candidato a sindaco, Pietro Fruci, del Pd, ha riportato 123 voti (31,70%).

PANETTIERI
Salvatore Parrotta, della lista civica Panettieri per tutti, è stato eletto sindaco di Panettieri. Parrotta ha ottenuto 205 voti, pari al 73,21%. L`altro candidato a sindaco, Domenico Mancuso, della lista Libera Panettieri, ha riportato 75 voti (26,78%).

PETRONA`
Giovanni Folino è stato eletto sindaco di Petronà. Folino, della lista Petronà Viva, ha ottenuto 956 voti, pari al 55,74%. Gli altri due candidati a sindaco, Andrea Bolotta, della
lista Progetto Comune, e Vincenzo Mazzei, della lista Per Petronà, hanno ottenuto rispettivamente 654 (38,13%) e 105 voti (6,12%).

PIETRAPAOLA
Luciano Pugliese è stato eletto sindaco di Pietrapaola. Pugliese, della lista L`altra Pietrapaola, ha ottenuto 458 voti, pari al 51,57%. L`altro candidato a sindaco, Pietro Nigro, della lista civica Pietrapaola Nuova, ha riportato 430 voti (48,42%).

PIZZO
Gianluca Callipo è il nuovo sindaco di Pizzo. Callipo, alla guida della lista Tocca a te, con 3.159 voti e il 56,64%, ha avuto la meglio su Holmo Marino di Partecipazione popolare che ha raccolto 895 voti e il 16,04%. A seguire Francesco Antonio Gammo della civica Noi per voi con 876 voti (15,70%) e Pasquale Perri di Pizzo C`è con 647 voti pari all`11,60%.

PLATACI
Francesco Tursi, della lista Per Plataci, è stato eletto sindaco di Plataci con 451 voti, pari all`85,09%. L`altro candidato a sindaco, Domenico Brunetti, della lista Plataci vivo, ha riportato 79 voti (14,90%).

PLATANIA
Michele Rizzo, della lista Alleanza per Platania, è stato eletto sindaco di Platania con il 45,28% dei voti. Ha superato Carlo Conte, di Con .. te che ha ottenuto il 42,16% e Maria Antonietta Di Cello, di Cuore platanese, con il 12,55%.

PORTIGLIOLA
Il candidato della lista Nuove prospettive, Rocco Luglio, ha ottenuto 441 preferenze, pari al 53,45%, ed è dunque stato eletto sindaco. Per il rivale, Pasqualino Panetta, dell`aggregazione civica “Il domani è il nostro impegno”, i voti sono stati 384 (46,54%).

PRAIA A MARE
Antonio Praticò è stato eletto sindaco di Praia a Mare. Praticò, della lista Amare Praia, ha ottenuto 2.439 voti, con una percentuale del 55,71%. Degli altri tre candidati a sindaco, Pietro De Paola, della lista Uniti rilanciamo Praia, ha riportato 1.513 voti (34,55%); Giacomo Bello, della lista Alternativa, 330 (7,53%) e Gino Domenico Spolitu, della lista Futuropraia, 96 (2,19%).

ROCCABERNARDA
Vincenzo Pugliese della lista Mettici il cuore, con 1.408 voti e il 59,83%, è il nuovo sindaco di Roccabernarda. L`altro candidato sindaco Antonio Scigliano, Per il bene comune, ha ottenuto 945 (40,16%).

SAN COSTANTINO CALABRO
Nicola Derito è stato eletto sindaco di San Costantino Calabro. De Rito, della lista Rinascita, ha ottenuto 777 voti, pari al 51,73%. L`altro candidato a sindaco, Francesco Antonio Carullo, della lista San Costantino Calabro è tua, ha riportato 725 voti (48,26%).

SAN NICOLA DA CRISSA
Giuseppe Con
dello è il nuovo sindaco di San Nicola da Crissa. Condello, espressione della lista Ramoscello d`Ulivo, ha ottenuto 634 voti pari al 65,02%. A seguire Rocco Alberto Imeneo di Uniti per il cambiamento con 315 voti (32,30) e Antonio Ficchì di Insieme per San Nicola da Crissa 26 voti (2,66%).

SAN PIETRO APOSTOLO
A San Pietro Apostolo Raffaele De Santis diventa sindaco grazie a 481 voti (41,28%). Dietro di lui Carlo Conte con 648 (42,16%) e, più staccata, Maria Antonietta Di Cello (193 voti, 12,55%).

SAN SOSTI
Vincenzo De Marco, con il 47,50%, è il sindaco di San Sosti. Precede Luigi Sirimarco (42,19%) e Raffaele Rosignuolo (10,30%).

SANT`EUFEMIA D`ASPROMONTE
Domenico Creazzo, con 1.255 voti e il 45,60%, è stato eletto sindaco di Sant`Eufemia d`Aspromonte. Creazzo, alla guida della lista civica Leali al paese ha avuto la meglio su Giovanni Fedele della lista Colomba che ha raccolto 1.156 voti (42%). Al terzo posto Domenico Rositano, di Uniti per Cambiare, che ha ottenuto 341 voti il 12,39%.

SAN VINCENZO LA COSTA
Ernesto Aristide Filippo, con la lista civica Per un futuro migliore, e il 32,56% è il nuovo sindaco di San Vincenzo La Costa. Ha preceduto Mario Boscaglia (32,07%), Ranieri Scarpellini (18, 54%), Gregorio Iannotta (10,60%) e Francesco Runco (6,20%).

SAN VITO SULLO JONIO
Alessandro Doria, della lista civica San Vito da Vivere, è il nuovo sindaco di San Vito sullo Jonio, con il 34,18%. Ha battuto Vito Bilotta (Insieme per San Vito Jonio) 23,72%; Fabio Ciracò (Unione giovani sanvitesi) 21,16%, e Piero Savari (Centro Sanvitese) 20,92%.

SARACENA
Mario Albino Gagliardi è stato confermato sindaco di Saracena. Lo riferisce una nota dell`ufficio stampa di Gagliardi secondo la quale il sindaco uscente, sostenuto dalla lista Unità popolare per Saracena, ha ottenuto 1.046 voti, pari al 37,01%. Questi i risultati degli altri candidati a sindaco: Antonio Tramonte, Lista Impegno civico, 25,58%; Angelo Bruno, Lista Il cantiere 22,29%; Domenico Metaponte, Lista La Spiga, 10,24% e Vincenzo Chiaramonte, Lista Alleanza per l`Italia 4,88%.

SATRIANO
Michele Drosi è stato riconfermato sindaco di Satriano con il 59,27%. Ha battuto Domenico Battaglia, che si e` fermato al 40,72%.

SERSALE
E’ Salvatore Torchia il sindaco di Sersale. Con 1.668 voti (54,38%) si è imposto sul rivale Venanzio Mario Spadafora che ne ha raccolti 1.399 (45,61%).

SETTINGIANO
Rodolfo Iozzo, con il 31,63%, è il nuovo sindaco di Settingiano. Ha vinto, con otto voti di scarto, su Antonio Iuliano (31,22%). Piu` distaccati Rosanna Verdoliva (21,24%) e Michele Sirianni (15,89%).

SPADOLA
Giuseppe Barbara è il sindaco di Spadola. Barbara, a capo della lista Identità Spadolese, ha ottenuto 415 voti pari al 93,67% contro l`avversario diretto Nicola Rocco Tassone che ha raccolto 28 voti pari al 6,32%.

STAITI
Antonio Domenico Principato, della lista I Giovani, è il sindaco di Staiti. Principato ha ottenuto 130 voti pari al 60,74% contro l`avversario diretto Anna Velonà (Uniti per la rinascita di Staiti) che ha raccolto 83 voti (38,78). Un solo voto ha ottenuto Giuseppe Calabrò di Uniti per Staiti (0,46).

STEFANACONI
Salvatore Di Si, per la lista civica Di Si Per l`unità, è il sindaco di Stefanaconi, essendo stato eletto con il 97,69% dei consensi. Il suo avversario, Massimiliano Figliuzzi, ha ottenuto il 2,30%.

TERRANOVA SAPPO MINULIO
Salvatore Foti, della lista “Progetto per Terranova Sappo Minulio”, ha conseguito una netta affermazione con 283 preferenze (89,27%). Giuseppe Albanese, della lista Avanti Terranova, ha ottenuto 34 voti (10,72%).

TREBISACCE Francesco Mundo è stato eletto sindaco di Trebisacce. Mundo, della lista Vivere Trebisacce, ha ottenuto 2.988 voti, con una percentuale del 52,55%. L`altro candidato a sindaco, Giuseppe Sposato, della lista Trebisacce futuro, ha riportato 2.698 voti (47,44%).

TRENTA
Ippolito Morrone, con la lista civica Per Trenta Insieme, è il sindaco di Trenta. Era l`unico candidato ed ha ottenuto 1.581 voti. Le schede bianche 48, le nulle 25 e le schede contestate 20.

VARAPODIO
Nel piccolo centro del Reggino Orlando Fazzolari torna a fare il sindaco. Ha avuto la meglio sul suo avversario Vincenzo Carpinelli con un ampio margine. Fazzolari, vicesindaco uscente, guida una lista civica di centrodestra e ritorna alla guida di un Comune di cui è stato già sindaco per due consiliature.  

VAZZANO
Domenico Villì è il sindaco eletto di Vazzano. Villì, espressione della lista Vazzano sei tu ha ottenuto 464 voti (58,80%) contro Francesco Martelli, di Insieme per cambiare che si è fermato a 325 voti (41,19).

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x