Ultimo aggiornamento alle 14:39
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 5 minuti
Cambia colore:
 

E Moda Movie chiude in (grande) bellezza

COSENZA Turismo attrattivo e meritocrazia per i giovani talenti, nei fatti. Oltre a reali possibilità di lavoro per i vincitori del concorso. Sono le linee guida del progetto Moda Movie, che in que…

Pubblicato il: 07/06/2014 – 22:00
E Moda Movie chiude in (grande) bellezza

COSENZA Turismo attrattivo e meritocrazia per i giovani talenti, nei fatti. Oltre a reali possibilità di lavoro per i vincitori del concorso. Sono le linee guida del progetto Moda Movie, che in questo 2014 ha festeggiato la maggiore età: 18 anni di continua ed intensa programmazione. In ogni edizione la sua notorietà cresce e il bacino di partecipanti e spettatori aumenta a dismisura. Nella Calabria lontana dall’asse del fashion system, Moda Movie ha creato un festival rinomato, ambito dai giovani creativi e sostenuto da grandi nomi che hanno fatto la storia del cinema e della moda. Per questa 18esima edizione è stato scelto il topic “Classic”. Il classico che non passa mai di moda, che non viene scalfito dal tempo nonostante il suo veloce scorrere, che mantiene la sua immutata bellezza e trattiene la sua innata eleganza.  

 

DUE SETTIMANE DI EVENTI Anche per questo 2014 sono stati tantissimi gli eventi che si sono snodati dal 26 maggio scorso e avranno tra oggi e domani il loro culmine: all’Enoteca Regionale (Palazzo della Provincia di Cosenza, piazza XV Marzo), si protrarrà fino al 9 giugno la mostra “Se è un classico si vede”, un insieme di esposizioni fotografiche e installazioni di moda, sempre dedicate al tema dell’edizione. Un inno alla bellezza femminile e all’incanto del patrimonio culturale e paesaggistico della Calabria, con un abbraccio ideale al sorriso e alla professionalità di Silvana Luppino, guida del sito di Sibari venuta a mancare proprio nelle scorse settimane. Come ogni anno fondamentale vetrina per i 15 giovani stilisti, che partecipano al concorso, è  Mod’Art Open Air: Moda Movie in vetrina. I negozi della città presenti lungo il Mab (Museo all’Aperto Bilotti) si “vestono” con gli abiti degli stilisti che avranno così modo di esporre le proprie creazioni. Altri eventi collaterali che fanno da collante tra le varie iniziative sono il convegno “Il classico nella contemporaneità” e la due giorni di workshop dal titolo “The Classic Never Fails”. Esperti, giornalisti e docenti di diversa estrazione racconteranno le caratteristiche che rendono un fenomeno, un prodotto, uno stile un “classico” nell’arte, nel cinema, nella moda.  Di grande richiamo sono l’Evento Cinema e l’Evento Moda. Il primo andrà in scena la sera dell’8 giugno presso l’Auditorium “A. Guarasci” e tra video-proiezioni, ospiti e musica dal vivo ci saranno anche premiazioni di giovani talenti e di nomi affermati come quello di Daniela Ciancio, (costumista de Il resto di niente, Il divo, La grande bellezza e tanti altri), a cui verrà consegnato il Premio Cinema. Presenti anche altri grandi nomi del cinema come Pasquale Anselmo, attore e doppiatore, e l’affermato regista Dario Argento. La serata dedicata alla Moda, invece, si svolgerà nel bellissimo centro storico di Cosenza; per l’occasione, oltre al defilé con la finale del concorso per i giovani stilisti, sarà in passerella anche l’Atelier Persechino. La serata punterà su tutte le forme d’arte con perfomance della bravissima Mary Garret (ballerina classica) e del gruppo di organetti di Rosario ed Anthony Lullo oltre alla consegna di importanti premi (Moda Movie, MMSpecialAward, MMPressAward, La Valentina, Cultura e Imprenditoria) e tanti ospiti del mondo della moda, della comunicazione e dello spettacolo. Anche quest’anno non mancheranno, infatti, i riconoscimenti che da sempre hanno accompagnato Moda Movie nel corso delle sue edizioni: il Premio Moda Movie, il Press Award, lo Special Award, il Premio Cultura e Imprenditoria, il Premio La Valentina e il Premio Cinema. A realizzarli tre maestri, capaci di raccontare la storia contemporanea attraverso la ripresa di competenze artigianali in parte perdute nel tempo: il maestro orafo Michele Affidato, l’artista Silvio Vigliaturo e il maestro Tiziano De Luca. Fra i personaggi che in questi anni hanno ricevuto riconoscimenti durante Moda Movie: la giornalista Valeria Oppenheimer, la storica della moda Mara Parmegiani, la giornalista Rai Cinzia Fiorato, Elisabetta Falciola di Canale 5, la redattrice di Vogue Mariuccia Casadio, lo stilista Romeo Gigli, Egon Furstenberg, Stefano Dominella (Gattinoni), Santo Versace e tanti altri.  

 

IL CONCORSO PER GIOVANI FASHION DESIGNER Al vincitore del concorso per giovani fashion designers, oltre ad una borsa di studio, viene offerto uno stage presso importanti case di moda (gli stage sono offerti, tra gli altri da Tony Ward Couture e Raffaella Curiel) e una bag con bellissimi tessuti per realizzare nuove collezioni. Gli stilisti arrivati in finale, quest’anno verranno giudicati da: Liuba Popova (giornalista, docente di moda), Gianluca Lo Vetro (giornalista di moda e costume, docente di Attualità della Moda), Beppe Pisani (esperto tessile), Amelianna Loiacono  (Fashion Editor), Salvatore De Fazio (Calzedonia Group), Roberto Portinari (Piattaforma Sistema Formativo Moda), Barbara Molinario (giornalista di moda), Erika Gottardi (fashion blogger), Eduardo Tasca  (esperto di costume), Sergio Valente (hair stylist), Antonella Barbarossa (musicista), Paola Orrico (esperta di comunicazione ed eventi), Sante Orrico (direttore artistico del festival), Vincenza Costantino (esperta di arti performative), Sabrina Persechino (stilista), Giovanni Vidotto (stilista, Fondazione Ferrè), Sebastiano Di Rienzo (Presidente dell’Accademia Nazionale dei Sartori). I giurati avranno modo di intervistare i concorrenti, visionare i capi e analizzare la qualità delle proposte. Il verdetto finale arriverà solo dopo la sfilata in passerella, momento di grande visibilità ed impatto emotivo per i giovani che si affacciano al mondo della moda.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb