Ultimo aggiornamento alle 22:59
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

'Ndrangheta in Piemonte, chieste condanne fra i quindici e gli otto anni

TORINO Sono state chieste condanne fra i quindici e gli otto anni di reclusione dalla procura di Torino al termine della requisitoria al processo “Colpo di Coda”, frutto di una delle inchieste sull…

Pubblicato il: 01/10/2014 – 6:12
'Ndrangheta in Piemonte, chieste condanne fra i quindici e gli otto anni

TORINO Sono state chieste condanne fra i quindici e gli otto anni di reclusione dalla procura di Torino al termine della requisitoria al processo “Colpo di Coda”, frutto di una delle inchieste sulla presenza della ‘ndrangheta in Piemonte. Gli imputati sono dodici. In “Colpo di Coda” viene trattata, in particolare, la presunta formazione di “locali” (le articolazioni territoriali della ‘ndrangheta) a Chivasso, nel Torinese, e a Livorno Ferraris, nel Vercellese. I pm hanno anche chiesto la trasmissione in procura degli atti relativi alle dichiarazioni di un testimone.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x