Ultimo aggiornamento alle 13:28
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Processo Toro, condannato a 20 anni il boss Crea

REGGIO CALABRIA È di vent’anni la condanna inflitta dal Tribunale di Palmi al boss di Rizziconi, Teodoro Crea, il “Toro” che ha dato il nome all’inchiesta che lo vede oggi condannato per assoc…

Pubblicato il: 04/03/2015 – 20:50
Processo Toro, condannato a 20 anni il boss Crea

REGGIO CALABRIA È di vent’anni la condanna inflitta dal Tribunale di Palmi al boss di Rizziconi, Teodoro Crea, il “Toro” che ha dato il nome all’inchiesta che lo vede oggi condannato per associazione mafiosa. Insieme a lui sono stati condannati a quindici anni di carcere i figli Giuseppe (latitante dal 2009) e Domenico. Arrivano invece tre assoluzioni per Francesco Antonio Crea), Domenico Helenio Marvaso e Domenico Surace.
Considerata una delle famiglie più importanti fra le ‘ndrine della Piana, la cosca Crea è storicamente padrona dell’area di Rizziconi, con diramazioni anche nel Nord Italia, dove è particolarmente attiva con imprese edili nell’accaparramento di appalti pubblici. Il potere mafioso dei “Crea” – si leggeva nella relazione della commissione parlamentare antimafia presieduta dal deputato Francesco Forgione – si è rafforzato per i legami con altre famiglie storiche della ‘ndrangheta, come i “Mammoliti” di Castellace e gli “Alvaro” di Sinopoli , concretizzatosi nel controllo diretto di attività economiche nel settore delle costruzioni, degli autotrasporti e della grande distribuzione

Alessia Candito
a.candito@corrierecal.it

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x