Ultimo aggiornamento alle 18:53
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Muore dopo il parto, la Procura apre un'inchiesta

REGGIO CALABRIA La Procura della Repubblica di Palmi ha aperto un’inchiesta sulla morte di una donna, Vincenza Raso, di 34 anni, deceduta nell’ospedale di Polistena dopo che aveva dato alla luce un…

Pubblicato il: 18/05/2015 – 10:02
Muore dopo il parto, la Procura apre un'inchiesta

REGGIO CALABRIA La Procura della Repubblica di Palmi ha aperto un’inchiesta sulla morte di una donna, Vincenza Raso, di 34 anni, deceduta nell’ospedale di Polistena dopo che aveva dato alla luce una bambina con parto cesareo nella clinica Villa Elisa di Cinquefrondi. Il pm Francesco Panzetta ha disposto l’autopsia sul corpo della donna e il sequestro delle cartelle cliniche. La bambina partorita dalla donna è stata ricoverata a Reggio Calabria. Le indagini vengono condotte dalla polizia.

La donna, dopo avere partorito, ha manifestato un quadro clinico difficile tanto da indurre i sanitari di Villa Elisa a disporne il trasferimento nell’ospedale di Polistena. Anche la bambina partorita dalla donna ha avuto problemi di tipo respiratorio ed è stata ricoverata nel reparto di neonatologia degli Ospedali riuniti di Reggio Calabria. Il personale del commissariato di polizia di Polistena, che sta conducendo le indagini, sentirà, per l’accertamento dei fatti, i medici di Villa Elisa e dell’ospedale di Polistena.

I familiari, nel frattempo, hanno presentato denuncia alla polizia. Secondo quanto è stato possibile apprendere, Vincenza Raso, che era al suo terzo parto, ha cominciato a manifestare problemi alcuni minuti dopo essere stata sottoposta a intervento cesareo. La donna era stata portata in sala operatoria dopo che i sanitari avevano tentato di farla partorire naturalmente. Dopo avere dato alla luce la bambina, Vincenza Raso ha avuto una forte emorragia che ha indotto i medici di Villa Elisa a disporne il trasferimento nell’ospedale di Polistena, dove la donna è morta stamattina. Gli investigatori stanno sentendo tutti i sanitari che hanno svolto un ruolo nella vicenda per ricostruire i fatti e accertare eventuali responsabilità.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x