Ultimo aggiornamento alle 17:12
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Il sindaco di Padova insulta il consigliere calabrese: «Vai via terrone»

PADOVA Seduta particolarmente agitata quella del Consiglio comunale di ieri sera a Padova. Il culmine del battibecco tra maggioranza ed opposizione è avvenuto quando il sindaco Massimo Bitonci (Leg…

Pubblicato il: 21/07/2015 – 16:16
Il sindaco di Padova insulta il consigliere calabrese: «Vai via terrone»

PADOVA Seduta particolarmente agitata quella del Consiglio comunale di ieri sera a Padova. Il culmine del battibecco tra maggioranza ed opposizione è avvenuto quando il sindaco Massimo Bitonci (Lega Nord) ha indirizzato un «vai via terrone» al consigliere comunale calabrese di maggioranza Antonio Foresta. Quest’ultimo è consigliere di “Rifare Padova”, originario di Grimaldi, in provincia di Cosenza, ed è da tempo in rotta con l’ex senatore del Carroccio, nonostante sia stato eletto con il centrodestra. «Una frase indegna e ignobile. Bitonci dovrebbe dimettersi immediatamente da sindaco, perché Padova e i padovani non possono essere rappresentati da un soggetto del genere, costretto a rifugiarsi dietro a degli inaccettabili insulti per nascondere la propria pochezza politica – ha affermato Antonino Pipitone, membro della segreteria nazionale dell’Italia dei Valori –. Dobbiamo ribellarci a chi vuole far diventare Padova una citta’ sempre piu’ chiusa ed intollerante».
Al centro della discussione in consiglio municipale il nuovo parcheggio da 127 posti auto da costruire alle spalle dello Iov. Incassato l’insulto, Foresta oggi ha dato un ultimatum al sindaco Bitonci: «O si scusa con me entro 48 ore per questo fatto gravissimo – ha detto – o andrò in Procura a denunciarlo per razzismo».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x