Ultimo aggiornamento alle 9:50
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Due Soprintendenze archeologiche per la Calabria

ROMA «Questa mattina con Matteo Renzi ho firmato il secondo passo della riforma del ministero», così il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini oggi a “Mantova capitale italiana della cultur…

Pubblicato il: 23/01/2016 – 14:44
Due Soprintendenze archeologiche per la Calabria

ROMA «Questa mattina con Matteo Renzi ho firmato il secondo passo della riforma del ministero», così il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini oggi a “Mantova capitale italiana della cultura 2016” con il presidente del Consiglio. «Con questo atto – ha spiegato – il ministero viene ridisegnato a livello territoriale per rafforzare i presidi di tutela e semplificare il rapporto tra cittadini e amministrazione. Le nuove soprintendenze parleranno con voce unica a cittadini e imprese riducendo tempi e costi burocratici». La nuova articolazione territoriale, realizza una distribuzione dei 41 presidi di tutela «più equilibrata ed efficiente» che è stata definita tenendo conto del numero di abitanti, della consistenza del patrimonio culturale e della dimensione dei territori.
Per la Calabria, nel decreto firmato oggi sono previste due sedi della Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio: una, per le province di Catanzaro, Cosenza e Crotone, con sede a Cosenza; l’altra, che comprende la città metropolitana di Reggio Calabria e la provincia di Vibo Valentia, con sede a Reggio Calabria.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb