Ultimo aggiornamento alle 23:01
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Nicolò: la giunta trascura il "Minniti"

REGGIO CALABRIA “È inquietante la puntigliosa solerzia dell’assessore ai Trasporti Roberto Musmanno, di arricchire i collegamenti per l’aeroporto di Lamezia Terme da ogni parte della Calabria, con …

Pubblicato il: 28/02/2016 – 9:51
Nicolò: la giunta trascura il "Minniti"

REGGIO CALABRIA “È inquietante la puntigliosa solerzia dell’assessore ai Trasporti Roberto Musmanno, di arricchire i collegamenti per l’aeroporto di Lamezia Terme da ogni parte della Calabria, con oltre un centinaio di corse di autobus a disposizione, mentre tutto tace su quello che deve essere l’impegno della Regione per il rilancio dell’aeroporto della Città Metropolitana”. È quanto dichiara, in una nota, il presidente del gruppo consiliare di Forza Italia a Palazzo Campanella, Alessandro Nicolò.
“Il centrosinistra reggino e il governo regionale calabrese – attacca l’esponente azzurro – nulla fanno per evitare il rischio della chiusura del ‘Tito Minniti’, ma parallelamente infondono investimenti regionali ampliando i servizi di collegamento con l’aeroporto lametino, oscurando ogni impegno per l’aeroscalo di Reggio Calabria. Tutto ciò in presenza di un’azione di commissariamento del ‘Minniti’ da parte di Enac, un’operazione certamente dovuta ma discutibile, i cui contorni lasciano trasparire sospetti inquietanti. Se qualcuno pensa di portare il ‘Tito Minniti’ alla chiusura per consunzione si sbaglia di grosso”.
Per Nicolò, “Reggio Calabria, non solo da alcuni anni sta vivendo una serie di spoliazioni di uffici a beneficio del capoluogo di Regione, ma sta scontando l’inerzia di chi oggi guida la Regione che porta a declassarla come mera area di consumo dentro lo scenario regionale”.
“Se il presidente Oliverio pensa che tutto ciò possa avvenire nell’oblio – conclude il capogruppo azzurro in Consiglio – faccia meglio i conti poiché i reggini ed i calabresi stanno già comprendendo benissimo quanto i litigi e i ritardi che si consumano in seno alla maggioranza che guida la Regione per questioni di puro potere, si traducono in inefficienze, sprechi, cattivi servizi. Nessuno vuole discutere la necessità che in Calabria si rifletta sui grandi nodi infrastrutturali e sui trasporti, ma senza furberie e, soprattutto, senza danneggiare Reggio e la sua popolazione”.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x