Ultimo aggiornamento alle 18:23
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

"Terina", in arrivo 2 mensilità

CATANZARO Un tavolo operativo su Fondazione Terina. L’incontro interdipartimentale si è tenuto nella sede della vicepresidenza della giunta regionale alla presenza degli assessori Barbalace, Roccis…

Pubblicato il: 06/05/2016 – 14:37
"Terina", in arrivo 2 mensilità

CATANZARO Un tavolo operativo su Fondazione Terina. L’incontro interdipartimentale si è tenuto nella sede della vicepresidenza della giunta regionale alla presenza degli assessori Barbalace, Roccisano e Viscomi nonché del dirigente generale del dipartimento Agricoltura, Carmelo Salvino, e del commissario straordinario di Terina, Tommaso Loiero. È quanto comunica, in una nota, l’ufficio stampa dell’esecutivo regionale. «È stato preso atto che – si legge – sulla base di quanto già stabilito dalla giunta in data 29 aprile 2016, prima dunque dell’avvio dello stato di agitazione dei dipendenti di Terina, il dipartimento Agricoltura ha adottato, in data 5 maggio, il decreto di trasferimento delle risorse inserite nella legge di bilancio, proposta ed approvata – come è noto – nello scorso mese di dicembre; ciò renderà possibile l’immediato pagamento di almeno due mensilità sulle quattro arretrate, come peraltro già precedentemente assicurato dal Commissario Loiero».
«È stata poi analizzata – aggiunge la nota – una versione provvisoria del piano esecutivo, e della relativa bozza di convenzione, per l’attivazione del laboratorio fitopatologico regionale presso la Fondazione “Terina”. L’auspicio è che detta Convenzione possa essere sottoscritta entro il termine di un mese».
«L’attivazione del laboratorio – conclude il comunicato – segna un primo ed evidente passo per dare seguito alla volontà dell’amministrazione regionale di riqualificare l’attività della Fondazione in una prospettiva di servizio per l’intero sistema della rete agroalimentare regionale».

LA RISPOSTA DEI LAVORATORI DI TERINA A stretto giro è arrivata la risposta dei dipendenti della Fondazione: «Pur apprezzando l’idea di convocare un tavolo tecnico sui problemi della Fondazione Terina, riteniamo insoddisfacente l’esito di questa prima seduta interdipartimentale: il preannunciato pagamento di soltanto due stipendi è ben poca cosa rispetto alle palesate esigenze dei lavoratori. Il tavolo tecnico avrebbe dovuto, piuttosto, affrontare prioritariamente la questione della riforma di Terina, che, peraltro, è imposta alla Regione dalla legge. Eppure, l’argomento principe e risolutivo non ci risulta sia stato trattato, nonostante sia al centro della nostra protesta, che, pertanto e nostro malgrado, siamo costretti a portare avanti. Attendiamo ora fiduciosi la convocazione prefettizia delle parti in causa per chiarire in maniera definitiva questa annosa vicenda».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x