Ultimo aggiornamento alle 7:40
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Alitalia lascia Reggio, Foti (FI): raccolta firme per chiedere l'intervento di Minniti

REGGIO CALABRIA «Dopo la comunicazione ufficiale di Alitalia, l’ipotesi più volte annunciata, di abbandono da parte della compagnia dello scalo aeroportuale di Reggio Calabria si è purtroppo concre…

Pubblicato il: 11/03/2017 – 18:52
Alitalia lascia Reggio, Foti (FI): raccolta firme per chiedere l'intervento di Minniti

REGGIO CALABRIA «Dopo la comunicazione ufficiale di Alitalia, l’ipotesi più volte annunciata, di abbandono da parte della compagnia dello scalo aeroportuale di Reggio Calabria si è purtroppo concretizzata cosicché dal prossimo 27 marzo non sarà più possibile acquistare un biglietto per viaggiare con nessuno dei 56 voli settimanali che da e a Reggio Calabria partono e arrivano in direzione Roma, Milano e Torino. Una situazione delicatissima, che condannerebbe il Tito Minniti alla chiusura, visto che verrebbe a mancare la quasi totalità dell’attività del nostro aeroporto, e che per poter essere in qualche modo risolta richiede il massimo impegno di tutti gli attori coinvolti». Lo afferma in una nota il vicecoordinatore di Forza Italia in Calabria Nino Foti.
«In questo contesto – prosegue Foti – non può certo mancare l’impegno di Forza Italia che, considerata questa importante e urgente necessità, ha organizzato a partire da domani una serie di iniziative. In occasione del già previsto “Security Day” infatti, sarà possibile, nelle giornate di sabato 11 e domenica 12 marzo, sottoscrivere una petizione finalizzata a trovare una immediata soluzione al problema, chiedendo al “reggino” ministro degli Interni Marco Minniti di intervenire mettendo in atto tutte le azioni possibili. L’iniziativa, si volgerà nelle piazze di Gioiosa Jonica per l’area Jonica, Palmi per l’area Tirrenica e Reggio Calabria e la stessa petizione sarà disponibile per la sottoscrizione anche online sul sito “change.org”. Invitiamo pertanto chiunque  – conclude Foti – a partecipare a questa iniziativa alla quale daremo seguito con diverse altre attività fino a quando per questa vicenda non si troverà una soluzione che scongiuri il rischio, per la città più popolosa della nostra regione e per l’intera area dello stretto di ritrovarsi senza un punto di riferimento assolutamente fondamentale».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x