Ultimo aggiornamento alle 22:48
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Centri per l'impiego, firmata la convenzione tra Regione e Province

L’accordo permetterà l’utilizzo del personale e delle strutture degli Enti per la gestione operativa dei Cpi. Enzo Bruno: «Si ridà credibilità ad un settore fondamentale»

Pubblicato il: 04/04/2018 – 16:39
Centri per l'impiego, firmata la convenzione tra Regione e Province

CATANZARO Firmata questo pomeriggio, nella sede della Cittadella regionale, la convenzione per l’utilizzo del personale e delle strutture delle Province calabresi e della Città metropolitana di Reggio Calabria per la gestione operativa dei Centri per l’impiego.
L’intesa consentirà ai dipendenti dei Centri per l’impiego di lavorare con la dovuta serenità per garantire il funzionamento di un settore fondamentale, che non è più di competenza delle Province dal 2015, anche grazie al dovuto riconoscimento degli istituti relativi allo stato giuridico ed economico. I Cpi si trovano a dover erogare una serie di servizi obbligatori volti garantire i livelli essenziali delle prestazioni in materia di politiche attive del lavoro: ormai da anni vivono in una sorta di limbo, con tutte le annesse difficoltà scaturite dalla legge di riforma degli Enti locali.
Il presidente della Provincia di Catanzaro Enzo Bruno, il presidente della Provincia di Cosenza Franco Iacucci, il vice presidente della Provincia di Vibo Alfredo Lobianco, il presidente facente funzione della Provincia di Crotone Armando Foresta e il vice sindaco Caterina Belcastro per la Città metropolitana di Reggio Calabria, hanno firmato la convenzione con la Regione Calabria alla presenza del direttore generale del settore Sviluppo economico, Lavoro, Formazione e Politiche sociali Fortunato Varone, coadiuvato dal dirigente del Settore Roberto Cosentino, e il dirigente di servizio Pino Campisi.
La legge di Bilancio 2018 stabilisce definitivamente in capo alle Regioni la titolarità dei Servizi per l’impiego: nei prossimi mesi si determinerà il percorso per la gestione dei Centri per l’impiego da parte della Regione, in condivisione sempre con le Province.
Il presidente dell’Upi Calabria, Enzo Bruno, nel firmare la convenzione, ha auspicato che «il percorso sancito da governo nazionale e Regione porti a una riorganizzazione dei Centri per l’impiego capace di garantire la dovuta credibilità ad un settore fondamentale per un territorio come la Calabria che continua a registrare tassi elevati di disoccupazione. La risoluzione delle problematiche emerse negli ultimi anni sul personale dei Centri per l’Impiego – ha detto ancora il presidente Bruno – garantirà il migliore funzionamento degli uffici nei confronti degli utenti che attendono risposte concrete. Un ringraziamento, infine, va a presidente della Regione, Mario Oliverio, e al direttore Varone e a tutta la struttura del dipartimento».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb