Ultimo aggiornamento alle 21:20
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

La Uil Polizia: «I locali della Questura di Crotone a rischio epidemia»

Il segretario De Carlo: «Ratti e scarafaggi negli uffici. Si stanno trasformando in un covo ideale per la propagazione di virus»

Pubblicato il: 24/05/2018 – 10:20
La Uil Polizia: «I locali della Questura di Crotone a rischio epidemia»

CROTONE Nelle toilette degli uffici della Questura di Crotone non esistono disinfettanti, né detergenti per le mani e tantomeno carta igienica. È quanto denuncia la segreteria generale provinciale della Uil Polizia di Crotone che si rivolge al Questore lamentando negli uffici la presenza di scarafaggi e ratti con il rischio conseguente di possibili epidemia ed emergenze igienico sanitarie.
«Da una parte – afferma il segretario provinciale del sindacato, Gianfranco De Carlo – l’amministrazione manda medici interni ad aggiornare il personale sui rischi e sulle precauzioni da adottare, dall’altra non fa pulire adeguatamente gli ambienti degli uffici e i servizi igienici della Questura che di igienico non hanno nulla. Tali locali si stanno così trasformando in un vero e proprio covo ideale per la propagazione dei virus. Si chiede un intervento risolutivo allo scopo di evitare la richiesta di chiusura di tutti gli uffici siti al piano terra con conseguente disservizio per gli utenti».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x