Ultimo aggiornamento alle 21:30
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Un calabrese eletto al Csm

Il catanzarese Fulvio Gigliotti, ordinario di Diritto privato all’Università degli Studi “Magna Graecia”, è tra gli 8 membri laici eletti dal Parlamento in seduta comune

Pubblicato il: 20/07/2018 – 14:01
Un calabrese eletto al Csm

Il Parlamento, riunito in seduta comune, ha eletto giovedì gli 8 componenti laici del Consiglio superiore della Magistratura e, tra questi, c’è anche un calabrese. Si tratta del professor Fulvio Gigliotti. Catanzarese, ordinario di Diritto privato all’Università degli Studi “Magna Graecia”, socio della Sisdic (Società italiana degli studiosi di diritto civile), membro del Collegio dei docenti del dottorato di ricerca in “Teoria del diritto ed ordine giuridico ed economico europeo” e responsabile del macro-settore giuridico-economico-storico-sociale del sistema bibliotecario di Ateneo, Gigliotti ha ottenuto 726 voti ed era tra i cinque nomi tra cui il M5S aveva chiesto di scegliere ai suoi iscritti sulla piattaforma online “Rousseau”. Gli altri membri laici del Csm eletti sono Alberto Maria Benedetti (730 voti), Filippo Donati (726), Stefano Cavanna (723), Emanuele Basile (726), Alessio Lanzi (726), Michele Cerabona (719) e David Ermini (723).

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x