Ultimo aggiornamento alle 23:43
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

A Caraffa un consiglio comunale aperto su Grassettopoli

Lunedì alle 17 l’assemblea allargata discuterà del maxi insediamento abitativo previsto nel piccolo centro del Catanzarese

Pubblicato il: 04/01/2019 – 9:06
A Caraffa un consiglio comunale aperto su Grassettopoli

CARAFFA Grassettopoli arriva in consiglio comunale. E lo farà in occasione di una adunanza “aperta” convocata per lunedì 7 gennaio alle 17 nella sala consiliare di Caraffa. All’ordine del giorno c’è un unico punto, che riguarda proprio il maxi insediamento abitativo che la “Grassetto costruzioni” vuole realizzare nel piccolo centro del Catanzarese. Un intervento osteggiato dalla Regione, che ne ha ottenuto il blocco da parte della giustizia amministrativa. Diverse le posizioni di maggioranza e opposizione consiliari riguardo alla costruzione delle abitazioni. La maggioranza guidata dal sindaco Sciumbata vorrebbe mantenere l’insediamento fuori dal paese, la minoranza preferirebbe uno spostamento inteso a rispettare le prescrizioni ambientali (e non solo) avanzate dagli uffici regionali. Sono stati proprio i membri dell’opposizione Raffaele Fimiano, Andrea Mazzei, Luigi Ciambrone e Nicola Petruzza a chiedere la convocazione del consiglio comunale aperto perché i «problemi non devono essere valutati solamente dagli amministratori comunali ma da tutti gli attori sociali operanti a Caraffa» anche alla luce degli ultimi avvenimenti «non favorevoli alle scelte intraprese in sette anni di “amministrazione Sciumbata”».
«La tematica – sottolineano – è di interesse generale e diffuso per la nostra comunità, l’hinterland e l’intera regione: si tratta come notorio di un maxi-insediamento di oltre 240mila metri cubi ed oltre 1.000 persone coinvolte».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x