Ultimo aggiornamento alle 13:48
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

‘Ndrangheta in Valle D’Aosta, l’avvocato Romeo si difende

Ha risposto a tutte le contestazioni che gli vengono mosse il legale arrestato giovedì nel corso dell’operazione antimafia “Geena”

Pubblicato il: 25/01/2019 – 22:52
‘Ndrangheta in Valle D’Aosta, l’avvocato Romeo si difende

REGGIO CALABRIA Ha risposto a tutte le contestazioni mossegli, dichiarandosi disponibile ad essere ascoltato subito dai pubblici ministeri titolari dell’indagine, Carlo Romeo, l’avvocato coinvolto nell’operazione sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta in Valle d’Aosta che ieri ha portato all’arresto di 16 persone. Nella mattinata di oggi si è tenuto nel carcere di Verbania l’interrogatorio di garanzia dell’indagato. «Durante le tre ore di confronto serrato, l’avvocato Romeo – scrivono i legali Stefania Nubile e Oreste Romeo in una nota diffusa in serata – ha ricostruito le vicende contestate in atti ed ha anche manifestato la sua volontà di autosospendersi dall’albo di appartenenza finché la vicenda che lo vede suo malgrado coinvolto non sarà conclusa». Romeo, scrivono ancora i legali, «ha inoltre palesato l’intenzione di sporgere denuncia querela per calunnia e diffamazione avverso il collaboratore di giustizia che lo ha coinvolto, con le sue infondate dichiarazioni, nella vicenda». Romeo, dichiarano infine i suoi legali, è pronto ad «autosospendersi dall’albo di appartenenza finché la vicenda che lo vede suo malgrado coinvolto non sarà conclusa».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x