Ultimo aggiornamento alle 14:51
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Tenta di rubare l’impianto elettrico sulla statale 106, arrestato

A individualo gli agenti della polizia stradale di Catanzaro. Si tratta di un 46enne con precedenti penali

Pubblicato il: 05/04/2019 – 15:27
Tenta di rubare l’impianto elettrico sulla statale 106, arrestato

CATANZARO Tentato furto aggravato di rame. Con questa accusa un 46enne catanzarese di etnia rom, con svariati precedenti penali, è stato arrestato dagli agenti della Polizia stradale di Soverato. L’uomo è stato sorpreso dagli uomini di una volante della stradale, allertati da una segnalazione giunta giovedì sera alla Centrale Operativa della Polizia Stradale di Catanzaro, mentre chinato in un tombino di raccordo dell’illuminazione elettrica all’interno della galleria “Santa Maria” sulla statale 106. Alla vista dei poliziotti l’uomo ha cercato di darsi alla fuga, ma è stato prontamente raggiunto. Gli agenti hanno così potuto accertare che il 46enne stava tentando di asportare il cablaggio elettrico di messa a terra dell’illuminazione della galleria. In particolare i poliziotti hanno constatato che erano stati già sollevati due tombini di cemento lungo il tracciato del cablaggio, ed era stata già iniziata l’opera di troncatura al fine di asportare i cavi, con arnesi rinvenuti nella disponibilità di dell’uomo.
Condotto negli Uffici della Polstrada, l’uomo, privo di documenti, è stato individuato grazie ai rilievi fotosegnaletici. Al termine degli accertamenti di rito è stato arrestato per il reato di tentato furto aggravato e trattenuto, su disposizione del pm di turno, nelle camere di sicurezza del Commissariato di Catanzaro Lido, in attesa del processo per direttissima.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x