Ultimo aggiornamento alle 14:53
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Minacce mafiose e messaggi a sfondo sessuale, sotto accusa due preti nel Vibonese

La Dda di Catanzaro ha chiesto il rinvio a giudizio del segretario particolare del vescovo di Mileto e di un altro sacerdote. Per farsi restituire dei soldi avrebbero evocato l’intervento dei Mancu…

Pubblicato il: 31/05/2019 – 9:06
Minacce mafiose e messaggi a sfondo sessuale, sotto accusa due preti nel Vibonese

VIBO VALENTIA L’accusa è pesantissima: tentata estorsione aggravata dalle modalità mafiose. È per questa ipotesi di reato che la Dda di Catanzaro ha chiesto il processo per due sacerdoti del Vibonese. Si tratta di Graziano Maccarone, 41 anni, segretario particolare del vescovo di Mileto, e Nicola De Luca, 40 anni, di Rombiolo, reggente della Chiesa della Madonna del Rosario di Tropea. L’indagine riguarda fatti che sarebbero avvenuti tra dicembre del 2012 e marzo del 2013. E a condurla è la Dda – che ha appunto avanzato al Gup distrettuale richiesta di rinvio a giudizio – perché uno dei due indagati, Maccarone, avrebbe evocato l’intervento della ‘ndrangheta, in particolare del clan Mancuso, per farsi restituire dei soldi, quasi 9mila euro, che erano stati dati in prestito a una persona del Vibonese. Lo stesso prete, inoltre, è accusato di aver inviato in due mesi oltre tremila messaggi a sfondo sessuale alla figlia disabile del debitore. I fatti oggetto dell’inchiesta, condotta dalla squadra mobile di Vibo valentia e coordinata dal procuratore di Catanzaro Nicola Gratteri e dal pm della Dda Annamaria Frustaci, risalgono al 2012.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x