Ultimo aggiornamento alle 13:22
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Simeri, muore centauro aggredito da un cinghiale

L’uomo aveva riportato gravi ferite a causa di un incidente stradale avvenuto lo scorso 28 luglio. Il 47enne era stato sbalzato dalla sua moto dal passaggio dell’animale

Pubblicato il: 26/08/2019 – 10:38
Simeri, muore centauro aggredito da un cinghiale

CATANZARO È deceduto l’uomo vittima di un incidente stradale a Simeri Crichi lo scorso 28 luglio. Antonio Rocca, 47 anni, era in coma all’ospedale di Catanzaro da quando era stato trasferito a seguito del tremendo incidente che aveva subito. Il 47enne era stato sbalzato dalla sua moto dal passaggio di un cinghiale che aveva invaso la provinciale sulla quale stava viaggiando.
L’uomo inoltre dopo la caduta era stato anche aggredito dallo stesso animale. Per le ferite riportate era stato soccorso e portato con l’elicottero del 118 all’ospedale del capoluogo dove, proprio per la gravità delle sue condizioni, è morto. In questo periodo, il 47enne era stato tenuto in coma farmacologico dai sanitari.
Non si tratta del primo caso di incidenti stradali provocati dalla presenza ormai fuori controllo di ungulati, molto spesso presenti in branco. Alcuni episodi del genere, anche se non di tale gravità, si sono verificati nella zona della Presila Catanzarese.
Da tempo organizzazioni agricole ma anche amministratori comunali e privati cittadini hanno segnalato alle autorità la pericolosità del fenomeno.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb

x

x