Ultimo aggiornamento alle 22:05
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Prima seduta del Consiglio regionale a porte chiuse

L’accesso all’Aula consiliare sarà consentito esclusivamente ai consiglieri regionali ed al personale degli uffici competenti

Pubblicato il: 05/03/2020 – 17:30
Prima seduta del Consiglio regionale a porte chiuse

REGGIO CALABRIA La prima seduta del consiglio regionale calabrese si terrà a “porte chiuse”. Una decisione assunta – si legge in un comunicato ufficiale – «Visto il decreto legge 23 febbraio 2020 n. 6, e il DPCM del 4 marzo 2020 con il quale sono state introdotte misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica del COVID-19 sull’intero territorio nazionale e atteso quanto recato al punto 5 della Direttiva del Ministro per la Pubblica Amministrazione 1/2020 con la quale le pubbliche amministrazione sono invitate a privilegiare modalità di svolgimento degli eventi aggregativi tali da assicurare un adeguato distanziamento tra le persone che vi prendono parte». La seduta chiusa al pubblico, dunque, è convocata per le ore 11.00 di lunedì 9 marzo con eventuale prosecuzione al giorno successivo. L’accesso all’Aula consiliare sarà consentito esclusivamente ai consiglieri regionali ed al personale degli uffici competenti.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x