Ultimo aggiornamento alle 19:29
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Vibo, faceva pesca subacquea nonostante i divieti: denunciato

Controlli dei carabinieri per l’emergenza Coronavirus. Segnalati cittadini in giro senza giustificazione o con false attestazioni

Pubblicato il: 20/03/2020 – 9:25
Vibo, faceva pesca subacquea nonostante i divieti: denunciato

VIBO VALENTIA Prosegue senza sosta l’attività di controllo del territorio da parte dei Carabinieri del Comando provinciale di Vibo Valentia. Nella giornata di oggi i militari della Stazione di Pizzo hanno individuato in località Marina un soggetto che stava effettuando nei pressi del lungomare attività di pesca subacquea. Fatto uscire dall’acqua, l’uomo è stato denunciato per la violazione dell’articolo 650 del Decreto varato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e per pesca di frode esercitata in area protetta. Nella stessa giornata si sono registrate una serie di denunce anche a Vibo Marina e a Vibo Valentia nei confronti di diversi soggetti in giro senza documenti, con false attestazioni o senza alcuna giustificazione valida.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x