Ultimo aggiornamento alle 20:41
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Belcastro: «Convenzione con farmaco Roche, e c'è l’ok di Aifa per Avigan»

Il dirigente generale del Dipartimento Salute al Tg3 fa il punto sui protocolli farmaceutici e sulla situazione complessiva. «Il fatto dei decessi ci conferma che la battaglia si vince sul territor…

Pubblicato il: 24/03/2020 – 15:21
Belcastro: «Convenzione con farmaco Roche, e c'è l’ok di Aifa per Avigan»

CATANZARO «Il fatto dei decessi ci dimostra, ancora una volta, come la battaglia si vince sul territorio». Così il dirigente generale del Dipartimento regionale Tutela della Salute, Antonio Belcastro, in diretta al Tg3 Calabria. «Abbiamo aumentato il numero dei tamponi e sta diminuendo di un poco il numero dei positivi, questo – ha sostenuto Belcastro – non ci deve far esultare e non ci deve far abbassare l’attenzione. Significa che stiamo facendo la guerra e la stiamo combattendo sul territorio. Il fatto dei decessi ci dimostra, ancora una volta, come la battaglia si vince sul territorio. Il fatto che alcune delle vittime siano del nucleo di San Lucido, ci dice che abbiamo fatto bene a fare il cordone sanitario a San Lucido. Quindi anche le politiche più rigide che la presidente Santelli ha in mente e sta attuando stanno dando i loro frutti. Sul territorio – ha aggiunto il dg del Dipartimento Tutela della Salute – dobbiamo insistere su più tamponi, soprattutto agli operatori sanitari, anche delle strutture per gli anziani, perché spesso non sono gli anziani, che stanno dentro e non escono, a portare il virus, ma gli operatori che entrano in queste strutture». Quanto ai protocolli farmaceutici, Belcastro ha spiegato: «Abbiamo fatto immediatamente una convenzione con Roche per utilizzare un farmaco, il tocilizumab, che già si utilizzava e che i nostri ospedali avevano per l’artrite reumatoide, adesso l’Aifa ha dato il via libera anche per il farmaco giapponese Avigan. Non abbiamo ancora né il vaccino né il farmaco contro il Covid-19, questi farmaci erano utilizzati per altro e si è visto che danno delle buone risposte risposte, e ci sono nelle nostre strutture».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb

x

x