Ultimo aggiornamento alle 0:05
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

"Brogli elettorali", Castorina si avvale della facoltà di non rispondere

Il consigliere eletto compare davanti al gip al Cedir per l’interrogatorio di garanzia dopo l’inchiesta che lo vede agli arresti domiciliari per alcune condotte riferite alle amministrative di Reggio

Pubblicato il: 18/12/2020 – 12:55
"Brogli elettorali", Castorina si avvale della facoltà di non rispondere

REGGIO CALABRIA Antonino Castorina, il consigliere comunale del Pd tratto ai domiciliari nei giorni scorsi all’esito dell’inchiesta sui presunti brogli alle elezioni comunali di Reggio Calabria del 20 e 21 settembre, si è presentato davanti al gip al Cedir per l’interrogatorio di garanzia, accompagnato dal proprio legale di fiducia, l’avvocato Natale Polimeni. Da quanto apprende l’Agi, il consigliere comunale eletto, si sarebbe avvalso della facoltà di non rispondere manifestando comunque la propria disponibilità ad essere ascoltato nei prossimi giorni.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x