sabato, 06 Marzo
Ultimo aggiornamento alle 0:08
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Violano le normative antiCovid, chiusi cinque locali nel Reggino

Dall’inizio dell’anno a Sinopoli e Sant’Eufenia d’Aspromonte i carabinieri hanno riscontrato che i titolari somministravano bevande ed alimenti, permettendo ai clienti di trattenersi all’interno de…

Pubblicato il: 19/01/2021 – 9:47
Violano le normative antiCovid, chiusi cinque locali nel Reggino

REGGIO CALABRIA A Sinopoli e Sant’ Eufemia d’Aspromonte, i carabinieri, in queste ultime settimane, da inizio anno, nell’ambito dei controlli effettuati al fine di garantire e verificare il rispetto della normativa restrittiva imposta dall’ultimo decreto ministeriale in materia di Covid-19, hanno complessivamente intimato la chiusura a 5 esercizi pubblici.
Nello specifico, in tutti i casi, tra le varie irregolarità, i militari dell’Arma hanno riscontrato che i titolari somministravano bevande ed alimenti, permettendo ai clienti di trattenersi all’interno dei locali, nonostante il divieto imposto dalla vigente normativa.
Per tali violazioni, a tutti i locali controllati, sono state contestate dai Carabinieri, la chiusura delle attività per 5 giorni, oltre che comminate sanzioni amministrative per i titolari e gli avventori.
 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb