Ultimo aggiornamento alle 22:46
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la grande sete

Calabria, le difficoltà nella gestione delle risorse idriche: «Il Recovery fund è l’ultima spiaggia»

Gli atavici problemi del servizio idrico calabrese. La rete vetusta e obsoleta. I problemi analizzati dal commissario Sorical, Calabretta

Pubblicato il: 22/03/2021 – 8:10
Calabria, le difficoltà nella gestione delle risorse idriche: «Il Recovery fund è l’ultima spiaggia»

CATANZARO «La situazione legata alla gestione e distribuzione della risorsa idrica in Calabria è complessa, non sono mai stati fatti investimenti e non c’è stata una programmazione. La rete idrica è vetusta e obsoleta». Lo dice il commissario Sorical, Cataldo Calabretta, intervenuto a Buongiorno Regione. «Dobbiamo superare le criticità e recuperare i fondi del Recovery fund – aggiunge – per poter vivere una nuova stagione ed avere un servizio degno di questo nome». Calabretta poi si sofferma sui problemi legati alla gestione della preziosa risorsa. «In Calabria, il tasso di morosità è alto e la dispersione supera il 50%, per questi motivi è indispensabile permettere al gestore di lavorare con serenità per superare i problemi». E sulla l’autorità idrica, Calabretta non ha dubbi: «è operativa e deve programmare investimenti e scegliere tariffe, ha la possibilità di individuare il gestore ma non ha poteri di programmazione diretta del settore. La Calabria non ha mai attivato il servizio idrico integrato».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb