Ultimo aggiornamento alle 20:31
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

emergenza sanitaria

Covid, il comune di Nocara dichiarato zona rossa

Il provvedimento valido per i prossimi 15 giorni si è reso necessario dopo l’impennata di contagi fra i 347 residenti

Pubblicato il: 22/03/2021 – 18:58
Covid, il comune di Nocara dichiarato zona rossa

NOCARA Il comune di Nocara è zona rossa per i prossimi 15 giorni. Il provvedimento è stato adottato con un’ordinanza dalla sindaca Maria Antonietta Pandolfi ed è scaturito dalla situazione che si è venuta a creare negli ultimi giorni nel piccolo centro dell’Alto Ionio cosentino.
«Considerato che nel comune di Nocara – si legge nell’ordinanza – sono stati registrati negli ultimi giorni numerosi casi di soggetti risultati positivi al Covid – 19 e che, essendo il numero dei residenti di appena 347 abitanti, è facilmente ipotizzabile un rapido e incontrollabile dilagare del contagio, qualora gli spostamenti delle persone, l’esercizio delle attività commerciali e lo svolgimento delle manifestazioni pubbliche e private non venissero con immediatezza drasticamente limitati o interdetti».
La sindaca ha ritenuto, pertanto, di adottare misure straordinarie di contenimento del rischio contagio per almeno 15 giorni, salvo proroghe. Per i prossimi 15 giorni sarà vietato, quindi, entrare ed uscire da Nocara salvo che per motivi di lavoro, salute e necessità comprovate e, naturalmente, per far ritorno alla propria residenza o al proprio domicilio. I negozi di generi alimentari chiuderanno alle 16 e le uscite per gli acquisti essenziali, a eccezione di quelle per i farmaci, vanno limitate a una sola volta al giorno e a un solo componente del nucleo familiare. È vietato l’esercizio dei servizi alla persona sia in sedi proprie che presso domicili privati. Bar, ristoranti e pizzerie chiusi; garantita la consegna a domicilio e l’asporto. Sono sospese le attività didattiche nella scuola dell’Infanzia (l’unica presente nel piccolo borgo). Chiusi al pubblico anche gli uffici del Comune che, per necessità, riceveranno solo su appuntamento, cosi come è interdetto l’accesso al cimitero. L’accesso ai luoghi di culto è limitato alle funzioni religiose.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x