Ultimo aggiornamento alle 21:54
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

le misure

Calabria “zona rossa”, ritorno a scuola ma non per tutti

Diversi sindaci hanno prorogato le chiusure alla luce dell’incidenza dei casi di Covid nelle loro comunità

Pubblicato il: 07/04/2021 – 11:16
Calabria “zona rossa”, ritorno a scuola ma non per tutti

CATANZARO Ritorno a scuola in presenza per allievi di asili, elementari e prime classi delle medie anche in Calabria, zona rossa da oggi fino al 21 aprile dopo la breve parentesi delle festività di Pasqua. Didattica a distanza per le altre classi della scuola dell’obbligo e per le medie superiori. Ma non sarà dovunque così.
Non sono pochi, infatti, i sindaci delle cinque province calabresi che, a seguito dell’incidenza dei casi di Covid 19 nelle loro comunità, hanno emanato delle ordinanze di proroga generalizzata delle chiusure. Niente presenza fisica in aula tra gli altri a Soverato, Montepaone, Stalettì, Cropani, Motta Santa Lucia e Magisano nel Catanzarese. Analoga decisione a Cirò Marina, Cutro Roccabernarda nel Crotonese e a Bisignano e Corigliano Rossano in provincia di Cosenza e in tanti altri centri della regione. In molti casi le chiusure avranno durata fino all’11 aprile.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb