Ultimo aggiornamento alle 14:15
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

la nomina

Roberta Lulli è il nuovo prefetto di Vibo Valentia

La funzionaria del ministero dell’Interno succede a Francesco Zito, trasferito ad Alessandria. Gli auguri di Ferro e Mangialavori

Pubblicato il: 14/04/2021 – 18:58
Roberta Lulli è il nuovo prefetto di Vibo Valentia

VIBO VALENTIA Roberta Lulli, funzionaria del ministero dell’Interno, è il nuovo prefetto di Vibo Valentia. Prende il posto di Francesco Zito, trasferito ad Alessandria. Lo riferisce l’agenzia Ansa. Per il neo prefetto arrivano le prime dichiarazioni da parte dei parlamentari Wanda Ferro (Fdi) e Giuseppe Mangialavori (Fi).

Roberta Lulli

«Rivolgo un augurio di buon lavoro al nuovo prefetto di Vibo Valentia Roberta Lulli, che si appresta a ricoprire l’importante incarico in un territorio difficile – dice Ferro –, in cui alla presenza di una criminalità organizzata pervasiva si aggiungono le gravi emergenze sociali legate alla crisi economica e ai temi del lavoro. Sono certa che il nuovo prefetto sarà all’altezza del compito di affermare nella provincia vibonese una presenza dello Stato autorevole e determinata, sulla scia dell’ottimo lavoro svolto dal suo predecessore, il prefetto Francesco Zito, al quale esprimo il mio ringraziamento e gli auguri per il nuovo prestigioso incarico alla guida della prefettura di Alessandria». Anche Mangialavori augura buon lavoro al nuovo prefetto: «Sono certo – dichiara in una nota – che saprà mettere le sue competenze e il suo spirito di servizio a disposizione dell’intera comunità provinciale. Allo stesso tempo, desidero ringraziare il prefetto uscente Francesco Zito, il cui operato ha dato lustro alla Prefettura di Vibo Valentia».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb