Ultimo aggiornamento alle 13:51
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Il caso

Niente posti per un malato di tubercolosi: da 5 giorni è ricoverato al pronto soccorso di Rossano

Per l’uomo di origini africane e dimorante nell’hinterland di Corigliano Rossano non si trovano posti nei reparti specializzati calabresi

Pubblicato il: 25/05/2021 – 19:33
Niente posti per un malato di tubercolosi: da 5 giorni è ricoverato al pronto soccorso di Rossano

CORIGLIANO ROSSANO È giunto al “Giannettasio” di Corigliano Rossano ormai cinque giorni fa e da allora si trova in isolamento in una delle sale del pronto soccorso che prima erano dedicate ai pazienti Covid.
L’uomo, di origini africane, è risultato affetto da tubercolosi. È giunto a all’ospedale di Rossano da un comune dell’hinterland ed è in attesa di un posto in uno dei reparti specializzati in malattie infettive degli ospedali hub calabresi.
Il problema, però, è sempre lo stesso: la carenza di posti letto. E così da cinque giorni è curato dai medici e dagli infermieri del Dipartimento di Emergenza e Accettazione dello spoke di Corigliano Rossano, diretto dal dottor Natale Straface
I medici del pronto soccorso del presidio ospedaliero di Rossano, continuano la ricerca di un posto letto in un reparto specializzato perché il paziente è in isolamento in spazi poco idonei. (lu.la.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb