Ultimo aggiornamento alle 18:15
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

verso le regionali

Regionali, l’ipotesi delle Primarie sul tavolo dell’ex premier Conte

La sottosegretaria plaude all’intesa raggiunta sul nome di Manfredi. «Abbiamo il dovere di costruire una coalizione larga in Calabria»

Pubblicato il: 27/05/2021 – 18:15
Regionali, l’ipotesi delle Primarie sul tavolo dell’ex premier Conte

CATANZARO Un lavorio sotto traccia che potrebbe produrre un’importante novità nel week end. Fonti parlamentari sostengono che nei prossimi giorni l’ex premier Giuseppe Conte, oggi leader in pecore del Movimento 5 Stelle, potrebbe esprimersi sull’ipotesi delle primarie di coalizione con il Pd e il centrosinistra per la scelta del candidato governatore in Calabria. Nei giorni scorsi il dialogo tra i democrat e i pentastelati si sarebbe particolarmente infittito, dopo l’accelerata data dalla decisione della sottosegretaria per il Sud, e big del M5S anche calabrese, Dalila Nesci di partecipare alle primarie, lanciando un appello in questa direzione a Luigi de Magistris, che ha declinato mentre invece la proposta della Nesci ha incontrato l’approvazione di Nicola Irto, indicato dal Pd come candidato alla presidenza. È vero che la “sortita” della Nesci avrebbe creato più di un malumore nel Movimento calabrese, ma è indubbio che il dialogo tra dem e M5S si sia fatto più intenso e che la Calabria possa diventare una sorta di laboratorio. Su questa linea intanto si è inserita la “svolta” che oggi ha riguardato Napoli, con l’ok di Conte alla candidatura a sindaco di Manfredi. «Napoli – ha scritto su facebook Conte – è da sempre una protagonista del nostro Paese, ma in questo momento storico è una città che presenta enormi criticità economiche e sociali. A queste criticità sentiamo il dovere di dare una risposta, dandoci da fare per rispondere ‘presente’ alle aspettative dei cittadini napoletani, a quelle dei suoi giovani, alle esigenze delle famiglie e delle imprese che la animano con passione. Poniamo questa consapevolezza e questa forte volontà di impegno alla base del “Patto per Napoli” che oggi il Movimento 5 Stelle, il Partito democratico e Leu sottoscrivono per lanciare la candidatura di Gaetano Manfredi a sindaco della città. Questo patto non è una mediazione al ribasso, non è un compromesso». E non sembra una coincidenza quanto la stessa Nesci a sua volta ha postato su facebook poco dopo: «Bene intesa creata per Napoli. Grazie a tutti quelli che ci hanno creduto. Insieme sosterremo l’impegno di Manfredi. Auspico lo steso entusiasmo in Calabria. Il Sud .- ha aggiunto la Nesci – ha bisogno dii un politica all’altezza delle sfide. Abbiamo il dovere di costruire larga coalizione».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x