Ultimo aggiornamento alle 17:11
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Lotta al covid

Campagna vaccinale, Calabria resta sempre fanalino di coda

In media è stato somministrato l’88,1% di dosi rispetto a quanto assegnato alla regione. In Italia il tasso è del 93%

Pubblicato il: 18/07/2021 – 9:02
Campagna vaccinale, Calabria resta sempre fanalino di coda

CATANZARO Calabria ancora cenerentola nella campagna vaccinale. Dai dati dell’ultimo report del Governo sul numero di dosi effettuate in Italia, emerge che la regione è ultima in classifica nel rapporto tra vaccini consegnati e quelli somministrati tra la popolazione.
Secondo il dato, ieri sono state inoculate oltre 18mila dosi in Calabria ma nonostante questo la regione resta fanalino di coda in Italia.
In particolare, l’ultima rilevazione (riferita ad oggi domenica mattina) indica che la media tra dosi assegnate alla regione e quelle somministrate è pari all’88,1% contro una media nazionale del 93%
Il dato riferito al giorno precedente registrava che i vaccini inoculati erano stati nelle 24 ore 21mila.
Aggiornando il dato all’ultima rilevazione, complessivamente in Calabria sono state somministrate 1.770.490 dosi su 2.008.552 vaccini consegnati alla regione.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb