Ultimo aggiornamento alle 9:00
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’intervento

Crotone, continua a sgorgare l’acqua dopo la rottura della condotta. «Non si può operare» – VIDEO

Il consigliere comunale Meo: «Danno non è molto serio, ma bisogna attendere che l’acqua fluisca per intervenire. Si lavorerà anche di notte»

Pubblicato il: 18/07/2021 – 20:36
Crotone, continua a sgorgare l’acqua dopo la rottura della condotta. «Non si può operare» – VIDEO

CROTONE Dopo la rottura della condotta in località “Timpa del salto”, nonostante l’intervento di autorità, Enti e Protezione Civile per procedere alla riparazione, non è stato possibile intervenire dato l’ampio fluire dell’acqua. (QUI LA NOTIZIA) Come mostra in un video il consigliere comunale Fabrizio Meo, per «permettere che l’acqua possa sgorgare si sta cercando di aprire una serie di sfoghi».
Il consigliere è intervenuto sul posto insieme ad Alfonso Gaetano, rappresentante del Comitato di quartiere Tufolo Farina ed il consigliere Enrico Pedace.
«La portata è imponente – aggiunge nel video pubblicato intorno alle 19.30 – e continua a uscire fortissima. Per questo non si può operare. Il presidente del Consorzio di bonifica ha spiegato che allo stato non si può procedere a una riparazione. Speriamo che si possa arrivare presto a esaurire l’acqua per poi procedere alla riparazione».
Non ci sono ancora certezze sui tempi di ripristino per quanto lo stesso Meo abbia inteso rassicurare i cittadini sostenendo che «non è un danno molto grave, il problema è che non si può procedere alla saldatura stante l’afflusso dell’ acqua. È una condutture da duemila metri cubi al secondo. Bisogna fare in modo di lavorare anche la notte. Su urgente insistenza sono state richieste due torri faro».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x