Ultimo aggiornamento alle 18:33
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

l’iniziativa

Consegnate a Lamezia le Medaglie d’oro dell’Associazione “Città del Vino” – VIDEO

12 le aziende vincitrici nel Concorso Enologico Internazionale. Premio speciale per Paola Militano, direttore del Corriere della Calabria

Pubblicato il: 31/07/2021 – 17:38
Consegnate a Lamezia le Medaglie d’oro dell’Associazione “Città del Vino” – VIDEO

LAMEZIA TERME L’idea fu audace, per due motivi. Intanto per il contesto  da cui generò e cioè la pagina più buia della storia vinicola italiana,  lo scandalo del vino al metanolo che inferse un colpo durissimo al sistema agroalimentare del nostro Paese. E poi per l’approccio che portava con se, legare la produzione al territorio, coinvolgere i Comuni in un percorso di sostenibilità. È l’idea da cui nacque, nell’ormai lontano 1987, l’Associazione Nazionale “Città del Vino”. Da allora in poi molta acqua è passata sotto i ponti, o se volete tanto vino è finito nei calici, ed oggi il sistema produttivo  italiano compete e vince (spessissimo) con la “grandeur” vinicola dei vicini francesi; un risultato reso possibile dalle etichette più note ma anche grazie al fatto che in moltissimi territori (a differenza del passato) il vino è divenuto qualcosa di “allegramente serio”, bevanda del gusto, della spensieratezza, dello stare in compagnia ma anche e soprattutto straordinario asset competitivo del sistema Italia. 

città del vino paola militano

L’Associazione

Intercettando questa diffusa crescita di consapevolezza,  l’Associazione Nazionale “Città del Vino” da 19 anni, con uno di pausa causa Covid, organizza un Concorso Enologico Internazionale assegnando medaglie ai migliori vini ed ai Comuni dove le aziende operano. Una vera e propria competizione la cui serie storica consente anche di fotografare, anno dopo anno, il miglioramento qualitativo delle etichette regionali.

Le assegnazioni:

Nell’edizione 2021 alla Calabria sono state assegnate solo Medaglie d’oro: Barone G.R. Macri’ –Centocamere bianco 2018 -Centocamere Rosè 2018 Terre di Gerace Igt Calabria; Brigante Vigneti & Cantina –  Etefe2018 Ciro Doc – Essenzo 2018   Igt Calabria; Cantine Lento  Lamezia Doc Greco 2020 – Lamezia Rosso Riserva 2016 Doc Lamezia; Dell’Aera Azienda Agricola  – Vanitas 2018 Igp  Calabria; Feudo dei Sanseverino  – Mastro Terenzio 2013 Passito – IGp Calabria; Librandi Antonio e Nicodemo-Duca Sanfelice 2018 Cirò DOC Riserva Rosso Classico Superiore; Soc agricola De Luca  – Nettare Di Abramo Doc Cirò biologico Melissa; Statti srl –Lamezia  Greco 2020  Doc Lamezia; Viticoltori di Verbicaro Soc. Coop- Borgo Bizantino 2017  Igp Calabria.

Lamezia Terme

A Lamezia Terme la consegna degli attestati dopo la premiazione avvenuta al Castello di Levizzano di Castelvetro di Modena lo scorso maggio, una serata il cui valore e le cui finalità sono state riassunte da Saveria Sesto, anima dell’Associazione “L’albero della Vite”,  referente in Calabria del network delle Città del Vino: «Abbiamo scelto le Terme Caronte a Lamezia perché è uno scenario incantevole che si presta ad ogni contaminazione ed in particolare al legame tra salute, benessere,  vino e  cibo. Le medaglie sono il riconoscimento per etichette che sono arrivate in commissione ed hanno avuto valutazioni positive,  questo significa che in Calabria in bottiglia troviamo un prodotto diversificato con tanti vitigni, lavorati con tecnica e tecnologia consolidata che consentono l’affermazione in un concorso internazionale». Interessanti poi le valutazioni di Saveria Sesto legate al ruolo dei Comuni e dei Sindaci: «L’Associazione Città del Vino mette assieme luoghi che sono rappresentativi della produzione enologica, i primi cittadini sono gli autori principali della protezione per le aree vocate vinicole; se questa consapevolezza cresce i sindaci condurranno battaglie, affiancati dalle aziende, a difesa del territorio e questo significa meno consumo di suolo, servizi alle aziende agricole ed alle cantine, significa valorizzare quella che è l’espressione del paesaggio». 

A fine serata a Paola Militano, direttore del Corriere della Calabria, è stato conferito il premio speciale “Paolo Benvenuto”. Questa la motivazione: «la chiarezza, l’impegno, il coraggio e la serietà nell’esercizio del quotidiano lavoro del giornalista». 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb