Ultimo aggiornamento alle 16:23
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il caso

Sorical: «I fermi dell’impianto a Crotone causati da sbalzi elettrici»

La società invita Enel a trovare una soluzione

Pubblicato il: 01/08/2021 – 15:18
Sorical: «I fermi dell’impianto a Crotone causati da sbalzi elettrici»

CROTONE «I due fermi di ieri sera dell’impianto di potabilizzazione Neto di Crotone sono stati causati da diversi sbalzi di tensione dell’energia elettrica. A constatarlo sono stati i tecnici della Sorical intervenuti per il ripristino dell’impianto». Ne dà notizia un comunicato della Sorical.
«I continui sbalzi – si aggiunge nella nota – hanno causato lo stacco dei dispositivi di protezione della cabina elettrica a 20 Kw che alimenta le stazioni di sollevamento e i processi di potabilizzazione. La società, nei mesi scorsi, ha installato presso l’Ipot Neto una nuova cabina di media tensione e rifatto gli impianti elettrici con un investimento importante. Tale progetto viene vanificato se continuano a verificarsi ulteriori problemi elettrici sulla linea di media tensione che alimenta la zona».
«Gli uffici della Sorical – conclude il comunicato – hanno già segnalato ad Enel il problema, invitando la società a trovare una soluzione».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb