Ultimo aggiornamento alle 14:30
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il fatto

Corigliano Rossano, colpita dalla sindrome della morte in culla la bimba di tre mesi

L’esame autoptico ha svelato che si tratta di una morte bianca. Scartata l’ipotesi secondo cui avrebbe perso la vita per soffocamento accidentale

Pubblicato il: 16/10/2021 – 16:54
Corigliano Rossano, colpita dalla sindrome della morte in culla la bimba di tre mesi

CORIGLIANO ROSSANO Sindrome della morte in culla o Sids. Sarebbe questa la causa della morte della bimba tre mesi avvenuta a Corigliano Rossano nei giorni scorsi (qui la notizia).
Una morte bianca, dunque, ancora poco nota alla medicina, inspiegabile, che colpisce solitamente i bambini sotto l’anno di età e nessun soffocamento accidentale, a quanto pare. Ed anche le gocce di sangue che sarebbero state rinvenute nelle narici rientrerebbero nella sintomatologia che ha indotto la morte alla neonata.
Queste le notizie che filtrano dopo l’esame autoptico. Ad ogni modo, bisognerà attendere la relazione che il medico anatomopatologo depositerà entro 90 giorni. La salma della bimba è stata restituita ai familiari per i funerali che si sono tenuti sabato mattina. (lu.la.)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb