Ultimo aggiornamento alle 23:46
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il fatto

Lasciano sola a casa la figlioletta di due mesi per andare al bar, giovane coppia denunciata

A Belcastro sconcertante scoperta dei carabinieri, che hanno trovato la piccola sul letto matrimoniale, senza protezioni e con una stufa elettrica poco distante

Pubblicato il: 11/12/2021 – 12:12
Lasciano sola a casa la figlioletta di due mesi per andare al bar, giovane coppia denunciata

BELCASTRO (CATANZARO) Sconcerto tra i carabinieri di Belcastro quando sono entrati nell’abitazione di una giovane coppia di origini straniere e hanno trovato una neonata di 2 mesi, completamente sola in casa, lasciata sul letto matrimoniale senza protezioni, con una stufa elettrica accesa posizionata non molto lontana da coperte e lenzuola. I carabinieri della Stazione di Belcastro hanno denunciato a piede libero una giovane coppia di genitori per abbandono di persone minori o incapaci,  poiché dalle prime indagini avrebbero lasciato sola ed incustodita in casa la loro figlia di appena due mesi per andare a bere un drink in un locale di quel centro cittadino. Tutto è iniziato quando i carabinieri, nel corso di un servizio di pattuglia, sono intervenuti all’interno di un bar di Belcastro ove era stata segnalata la presenza di tre soggetti stranieri, di cui due donne ed un uomo, che visibilmente alterati a causa dell’assunzione smodata di alcolici, stavano disturbando altri clienti e il titolare del locale. Il fondamentale ruolo di presidio dei carabinieri, da cui deriva una profonda conoscenza del territorio e degli abitanti, gli ha permesso di riconoscere immediatamente i due soggetti chiedendo loro notizie circa la neonata, ricevendo risposte poco chiare ed elusive. I carabinieri, pertanto, hanno deciso di accompagnare a casa la coppia per accertarsi delle condizioni della figlia. La peculiare attività informativa dei carabinieri di Belcastro ha permesso così di scongiurare una disgrazia, infatti fortunatamente la neonata è stata trovata in buone condizioni generali anche se un po’ assetata ed affamata e per escludere ogni dubbio sullo stato di salute è stata fatta visitare anche dai sanitari del 118. La vicenda è stata immediatamente segnalata dai militari dell’Arma alla Procura della Repubblica per i minorenni di Catanzaro, per l’adozione dei provvedimenti del caso, mentre i due genitori sono stati denunciati per abbandono di minori.   

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x