Ultimo aggiornamento alle 18:06
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la richiesta

I sindacati: «Occhiuto disponga la chiusura dei negozi per l’Epifania»

Valentino (Cgil), Lopapa (Cisl) e Fulciniti (Uil): «Calo di attenzione sui rischi dei lavoratori del commercio. Le regole sono saltate»

Pubblicato il: 04/01/2022 – 15:26
I sindacati: «Occhiuto disponga la chiusura dei negozi per l’Epifania»

CATANZARO «Ci saremmo aspettati maggiore sensibilità e più attenzione da parte del presidente Occhiuto riguardo alle misure di prevenzione contro il Covid, nei confronti dei lavoratori e delle lavoratrici del Commercio e dei cittadini in generale. Basta entrare in un supermercato, come succede alla stragrande maggioranza dei cittadini calabresi per rendersi conto della condizione di rischio nella quale siamo ricaduti». È quanto affermano, in una nota congiunta, i segretari generali regionali della Filcams Cgil Giuseppe Valentino, della Fisascat Cisl Fortunato Lopapa e Caterina Fulciniti della Uiltucs-Uil.
«C’è un evidente calo d’attenzione – è detto nella nota – sulle misure di prevenzione e sicurezza previsti dai Protocolli, sono saltati il distanziamento sociale, l’igienizzazione e la sanificazione, addirittura in alcuni ipermercati tra Natale e Capodanno sono stati rimossi i conta persone. La corsa ai guadagni ed ai consumi ha di fatto prevalso sul buonsenso e sulla salute pubblica».
«Per queste ragioni, nell’interesse delle lavoratrici e dei lavoratori e per tutelare la salute dell’intera popolazione calabrese – sottolineano i segretari generali di Filcams, Fisascat e Uiltucs – chiediamo al presidente Occhiuto un gesto di rispetto ed attenzione, ordinando la chiusura delle attività commerciali il 6 gennaio, giorno dell’Epifania».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb