Ultimo aggiornamento alle 19:59
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la tragedia

Non ce l’ha fatta la piccola Ginevra, bimba di due anni del Crotonese positiva al Covid

Dopo l’arrivo al “Pugliese” di Catanzaro il trasporto d’urgenza al “Bambin Gesù” di Roma con volo militare. «Dramma per tutta la comunità di Mesoraca»

Pubblicato il: 30/01/2022 – 9:23
Non ce l’ha fatta la piccola Ginevra, bimba di due anni del Crotonese positiva al Covid

CATANZARO Non ce l’ha fatta la piccola Ginevra, bimba di appena 2 anni positiva al Covid-19. Nella giornata di ieri, 29 gennaio, la disperata corsa per il trasferimento dal reparto Rianimazione del “Pugliese Ciaccio” di Catanzaro, dov’era arrivata già in condizioni critiche dal “San Giovanni di Dio” di Crotone, al “Bambino Gesù” di Roma. La piccola era arrivata nella Capitale intorno alle 17 a bordo di un aereo militare dopo la pronta richiesta inoltrata dalla prefettura di Catanzaro. Sconvolta la comunità di Mesoraca, dove vive la famiglia. «È un giorno triste, drammatico quello di oggi per la famiglia della piccola Ginevra e per l’intera comunità di Mesoraca. Due anni e tutta una vita davanti, due anni e l’allegria, l’innocenza di due occhioni che si sono chiusi per sempre. Possa il Signore dare conforto ai genitori Rossella e Giuseppe», uno dei tanti messaggi sui social. «Tutta la comunità melissese esprime la sua vicinanza e il suo profondo cordoglio alla famiglia della piccola Ginevra di 2 anni di Mesoraca, strappata ai suoi cari dal maledetto virus Covid-19. In questo momento difficile e straziante per tutta la comunità mesorachese, giunga l’affetto di tutti noi», scrive il Comune di Melissa sui canali social ufficiali.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x