Ultimo aggiornamento alle 15:15
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

clima di tensione

Minacce a Guerini, Draghi: «Piena solidarietà al Ministro»

Il ministro della Difesa: «Italia al fianco dell’Ucraina». Le accuse di Mosca: «Falco anti Russia»

Pubblicato il: 19/03/2022 – 19:00
Minacce a Guerini, Draghi: «Piena solidarietà al Ministro»

«Esprimo piena solidarietà al Ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, vittima di attacchi da parte del Governo russo. Il paragone tra l’invasione dell’Ucraina e la crisi pandemica in Italia è particolarmente odioso e inaccettabile. Il Ministro Guerini e le forze armate sono in prima linea per difendere la sicurezza e la libertà degli italiani. A loro va il più sentito ringraziamento del Governo e mio personale». Cosi’ il premier Mario Draghi.Alexei Paramonov, direttore del dipartimento europeo del ministero degli Esteri russo, criticando la linea dell’Italia nella guerra in Ucraina in un’intervista all’agenzia Ria Novosti, definisce il ministro della Difesa Lorenzo Guerini «uno dei principali ‘falchi’ e ispiratori della campagna antirussa nel governo italiano». Paramonov parla del sostegno della Russia all’Italia all’inizio della pandemia Covid: «In accordo con l’intesa raggiunta a livello di presidente della Russia e presidente del Consiglio dei ministri d’Italia nel marzo-aprile 2020, all’Italia è stata fornita un’assistenza significativa attraverso il ministero della Difesa, il ministero dell’Industria e Commercio e ministero della Salute della Russia. A proposito, una richiesta di assistenza alla parte russa fu inviata allora anche dal ministro della Difesa italiano Lorenzo Guerini, che oggi è uno dei principali ‘falchi’ e ispiratori della campagna antirussa nel governo italiano».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x