Ultimo aggiornamento alle 19:03
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

l’intervento

Fondi Cipe, circa 6 milioni per la messa in sicurezza del centro storico e della rupe di Tropea

Il sindaco Macrì annuncia la pubblicazione del finanziamento. «Un percorso avviato durante la presidenza Santelli e proseguito in continuità»

Pubblicato il: 31/03/2022 – 17:11
Fondi Cipe, circa 6 milioni per la messa in sicurezza del centro storico e della rupe di Tropea

TROPEA Poco meno di 6 milioni per la messa in sicurezza del centro storico e della rupe di Tropea. È l’oggetto del finanziamento (serie generale 72) pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 26 marzo 2022 dal valore complessivo di 5.850mila euro. Il Comune di Tropea ha ottenuto, grazie alla Regione Calabria, un significativo finanziamento da parte del Cipe per la messa in sicurezza della Rupe di Tropea attraverso una serie di interventi che andranno ad interessare il Centro Storico. La complessa operazione contempla, infatti, il totale rifacimento della rete idrico e fognaria lungo le principali arterie stradali del borgo nonché la contestuale sistemazione e/o riqualificazione dei manti di copertura.
Queste le aree interessate dagli interventi: 1) Corso Vittorio Emanuele III/ Piazza Ercole; 2) Piazza Grimaldi; 3) Largo Ruffa; 4) Via Indipendenza / Largo Villetta; 5) Via Roma /Largo Duomo; 6) Via Libertà / Vico Ospedale / Largo Convento; 7) Largo Padre di Netta / Largo Gesuiti; 8) Largo Galluppi 9) Discesa Vescovado.
«È stato un percorso relativamente lungo che, avviato durante la Presidenza Santelli e portato avanti senza soluzione di continuità dai governi che le sono succeduti, oggi inizia a prendere forma e sostanza. – scrive in una nota il sindaco Giovanni Macrì – Gli interventi, che si andranno a sommare a quelli già realizzati con fondi di bilancio comunale e a quelli programmati ed in via di partenza entro il corrente anno, determineranno la riqualificazione dell’intero centro storico di Tropea e, con esso, la messa in sicurezza della nostra rupe. Un ringraziamento – conclude – doveroso e sentito va al senatore Giuseppe Mangialavori che, apprezzato la gravità della situazione, ha sposato e perorato con instancabile determinazione l’importante progetto».  

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x