Ultimo aggiornamento alle 16:03
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

La decisione

Avrebbero favorito la latitanza del boss Pelle, escono dal carcere in tre

Il Tribunale del Riesame di Reggio ha disposto la scarcerazione di Antonio e Francesco Pelle. La moglie del boss è finita invece ai domiciliari

Pubblicato il: 02/04/2022 – 9:03
Avrebbero favorito la latitanza del boss Pelle, escono dal carcere in tre

REGGIO CALABRIA Due scarcerazioni e una rimodulazione della misura cautelare. È quanto disposto dal Tribunale del Riesame di Reggio Calabria nell’ambito dell’operazione “Defender” condotta dalla Distrettuale reggina contro il clan Gambazza di San Luca. In particolare il Riesame ha deciso che potranno lasciare il carcere Antonio Pelle, 36 anni, e Francesco Pelle, di 31. Mentre per la moglie del boss Giuseppe Pelle, i giudici hanno disposto gli arresti domiciliari.
Le tre persone erano state arrestate il 10 marzo scorso con l’accusa di aver favorito la latitanza di Giuseppe Pelle, catturato poi nel 2018 a Condofuri. Oltre ai tre finirono in carcere altre cinque persone con la stessa accusa.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x